Seguici sui Social

Settore giovanile

UNDER 15: Lazio gagliarda nel derby, Adusa-gol e pari al “Gentili”

Pubblicato

in



 

Termina in pareggio il derby Under 15 tra Lazio e Roma. Al vantaggio iniziale dei biancoazzurri con Adusa, risponde poco prima dell’intervallo il numero undici romanista, Cangiano, che archivia la partita sul risultato finale di uno a uno. Ad affacciarsi per prima in avanti è la formazione di casa, che dopo appena due giri di orologio spinge con Adusa, con l’ex Reggiana che scatta sulla fascia sinistra, si accentra e calcia in porta, ma un tempestivo intervento del numero uno avversario, Anatrella, evita la rete. La Roma risponde colpo su colpo e pochi istanti dopo Barbarossa sfiora il vantaggio con un tiro ad incrociare che passa di un palmo fuori. Al 21’st arriva la rete che sblocca il punteggio: azione offensiva della Lazio con Putti, che tenta la botta da posizione ravvicinata, con Anatrella che respinge ma l’attaccante avversario Adusa è il più lesto di tutti e scaraventa la palla in porta. La squadra di Mister D’Andrea, col gol subito, non si demoralizza anzi, continua ad attaccare e poco prima dell’intervallo agguanta il pareggio con Cangiano, che dal limite lascia partire un preciso quanto potente fendente che trafigge l’estremo difensore biancoazzurro e ristabilisce la parità. Nel secondo tempo la Lazio, raggiunta allo scadere della prima frazione, rientra sul terreno di gioco determinata a portarsi nuovamente in vantaggio, con Putti che prova a scrivere il suo nome tra i marcatori di giornata con uno spettacolare diagonale che impegna Anatrella che d’istinto devia in angolo. Il proseguo di incontro scorre via senza particolari sussulti fino agli ultimi istanti, quando la Roma spinge sull’acceleratore e prova a vincere la partita, ma i tentativi offensivi finali prima di Bamba e poi di Cangiano trovano un Cirillo in giornata di grazia che mantiene la porta inviolata fino al triplice fischio del direttore di gara.

Lorenzo Petrucci

(cronaca completa, pagelle, foto esclusive ed approfondimenti sul Nuovo Corriere Laziale in edicola da domani, lunedì 30 novembre 2015)

UNDER 15 NAZIONALI, IL TABELLINO

LAZIO – ROMA 1 – 1

MARCATORI 21’pt Adusa (L), 35+1’pt Cangiano (R)
LAZIO Cirillo, Siclari, Armini (C), Mengoni, Petricca (35’st Chila), De Angelis, Cerbara (35+3’st Marini), Spoletini (25’st Nicodemo), Del Mastro (35’st Guerini), Putti, Adusa PANCHINA Conforti, Attia, Francucci, Picchi, Terenzi ALLENATORE Ruggeri
ROMA Anatrella, Parodi (25’st Carruolo), Semeraro, Santese, Chierico (25’st Cataldi), Laurenzi (C), Bamba, Simonetti (1’st Meo), Barbarossa, Riccardi, Cangiano PANCHINA Giuliani, Coccia, Greco, Silipo, Marini, Bouah ALLENATORE D’Andrea
ARBITRO Ermanni di Latina, voto 7
NOTE Ammoniti Armini, Adusa, Mengoni (L), Laurenzi, Cangiano (R) Angoli 3 – 2 Rec. 1’pt – 3’st.

Continua a leggere
Pubblicità

Settore giovanile

PRIMAVERA PESCARA LAZIO I biancocelesti risorgono in Abruzzo

Pubblicato

in

Logo del campionato Primavera


PRIMAVERA PESCARA LAZIO Colpo esterno dei ragazzi di Menichini che vanno a prendersi i tre punti in Abruzzo in uno scontro diretto. Dopo due sconfitte consecutive finalmente gioia per i giovani biancocelesti.

PRIMAVERA PESCARA LAZIO Biancocelesti corsari a Pescara. I ragazzi di Menichini riescono a portare a casa i tre punti grazie ad un’ottima prestazione. 2-4 il risultato finale, in virtù della doppietta di Nimmermeer, all’autogol di Marafini e alla rete di Kalaj per le giovani aquile. Inutile per i padroni di casa la doppietta di Diambo. Grazie alla vittoria esterna la Lazio si porta fuori dalla zona retrocessione, a quota 20 punti. Prossima sfida l’insidiosa trasferta in casa dell’Empoli.

IL TABELLINO

PESCARA-LAZIO 2-4

Marcatore: 22′, 48′ Nimmermeer (L), 63′ aut. Marafini (P), 70′, 84′ Diambo (P), 81′ Kalaj (L).

PESCARA: Sorrentino, Martella, Diallo, Marafini, Manè, Quacquarelli (61′ Tringali), Camilleri (82′ De Marzo), Diambo, Mercado (82′ Tamboriello), Pavone, Blanuta (46′ Chiarella). A disp.: Galante, Chiacchia, Dumbravanu. All.: Antonio Di Battista

LAZIO: Alia, Armini, Cipriano, Kalaj, Falbo (76′ Ndrecka); Shoti (56′ Ricci), Bianchi, Bertini; Marino (76′ Czyz), Nimmermeer (68′ Zilli), Moro. A disp.: Furlanetto, Marocco, Kaziewicz, Russo, Shehu, Moschini. All.: Leonardo Menichini

CLASSIFICA

Atalanta 42
Cagliari 35
Inter 31
Juventus 27
Roma 27
Genoa 24
Empoli 23
Sampdoria 23
Torino 21
Sassuolo 20
Lazio 20
Bologna 19
Fiorentina 18
Pescara 15
Chievo 11

LEGGI LA CONFERENZA DI MISTER INZAGHI>>>CLICCA QUI

LASCIA UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Continua a leggere

Articoli più letti