Seguici sui Social

Arabic AR Chinese (Simplified) ZH-CN English EN Italian IT Russian RU Spanish ES

News

FORMELLO – Le ultime novità dalla seduta di scarico e dall’infermeria

Pubblicato

in



Niente ritiro, ci si allena normalmente, come da programma. La seduta per la Lazio reduce dal ko di Empoli scatta dunque alle 10 e vede in campo esclusivamente i giocatori che ieri non sono entrati in campo o che lo hanno fatto nel corso del secondo tempo. Per loro lavoro atletico e tecnico con il pallone, mentre i titolari al ‘Castellani’ sono a sudare in palestra. Da domani il gruppo tornerà unico e partirà la preparazione in vista dell’anticipo di venerdì sera all’Olimpico contro la Juventus.

Per il quale mister Pioli non potrà contare su nessuno degli infortunati, a parte forse Mauri, che oggi ha svolto corsa differenziata e che dunque potrebbe strappare una convocazione. Chi invece è sicuro di esserci dal 1′ è Gentiletti, assente ieri per squalifica e che contro i campioni d’Italia si riprenderà il suo posto al centro della difesa, accanto a uno tra Mauricio e Hoedt.

Per quanto riguarda infine l’infermeria, questo il punto a ‘LSR’ del medico sociale dott. Bianchini: “La partita di ieri non ha portato situazioni cliniche importanti. Onazi oggi farà il controllo strumentale per il problema alla coscia: sta migliorando sotto il profilo del dolore, speriamo che l’esame ce ne dia la conferma. Mauri ha iniziato a lavorare più attivamente in campo, anche lui sta rispondendo bene sotto il profilo del dolore. Sulle condizioni di De Vrij, l’unico lungodegente, vi daremo infine informazioni nel corso della settimana”.

News

LAZIO Rinnovo Inzaghi, il tecnico prende la parola

Pubblicato

in

Inzaghi


Inzaghi tra i protagonisti alla cerimonia per il Premio Manlio Scopigno e Felice Pulici ha parlato di vari argomenti legati alla squadra, compreso il suo rinnovo.

Intervenuto in videoconferenza alla cerimonia per il Premio Manlio Scopigno e Felice Pulici, il tecnico biancoceleste Inzaghi ha parlato della squadra e del proprio rinnovo contrattuale. Sul rapporto con Lotito e la questione del rinnovo: “Non c’è nessun problema, c’è un rapporto come c’è sempre stato dal 2004, da quando ci siamo conosciuti. Tranquillo. Ognuno fa il proprio lavoro e lo fa nel migliore dei modi”, ha detto. “Poi insomma il contratto c’è, quindi non c’è nessuna fretta di rinnovarlo, l’importante è sempre lavorare nel migliore dei modi”. Inzaghi sulle parole del direttore sportivo Tare: “Con Igli siamo sempre assieme, quindi ha detto cose penso molto sensate, molto giusto. Non avevo bisogno di sentirle. Siamo insieme 10 o 12 ore al giorno, quindi ha detto cose che conoscevo già, sulle quali spesso ci confrontiamo”, ha riferito, “Ha detto che questi 6/7 acquisti ci daranno una grossa mano”.

Continua a leggere

Articoli più letti

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità
Copyright ©2015-2020 | TESTATA GIORNALISTICA NAZIONALE Reg. N°152/2015 - ROMA
Il sito e i suoi contenuti sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons eccetto dove specificato diversamente.