Seguici sui Social

News

Forza Dottore, perchè domani VALE di più!

Pubblicato

in



Che Valentino Rossi non abbia bisogno di presentazioni, è cosa tanto nota quanto ovvia….È un patrimonio dell’Italia, un vanto, un orgoglio. Un pó come la pasta e la pizza, o Colosseo e San Pietro se preferite, qualcosa che il mondo ci invidia e che, più di ogni cartellone o spot pubblicitario, nobilita l’Italia. È il classico ragazzo fortunato che con il talento riesce in ciò che fa e perde la testa? No, niente affatto. La sua grandezza sta proprio in questo, nell’essere rimasto sempre lo stesso ragazzo delle colline pesaresi: riccio scompigliato al punto giusto e sorriso stampato sulla faccia, con la battuta sempre pronta, sarcastico al punto giusto quando serve. Nove volte campione del mondo, maggior numero di podi ottenuti, maggior numero di GP corsi consecutivamente, maggior numero di pole position ottenute….insomma la sua fama lo precede. Vittorie su vittorie, record su record eppure….quella che si affronta a vivere è la più grossa sfida di sempre. Nel duello lungo mesi con Lorenzo si trova all’ultima gara con un vantaggio di sette punti sul rivale spagnolo, ma…No, non è così semplice. Cosa sia successo in Malesia lo sanno tutti, e allora per conquistare il decimo mondiale….Rossi partirà ultimo. Davanti a lui tutti i piloti, uno sciame di moto che vanno ad oltre 300km/h….Un’impresa incredibile, titanica….Una Mission Impossible? “Pe’ l’altri citando un lazialissimo De Sica in uno dei suoi film di Natale. Superarne uno ad uno, il più possibile fino a che non vede la bandiera a scacchi, e poi vedere come è andata…quanti ne ha superati e quanti ne sono rimasti davanti, ma soprattutto chi c’è davanti? Ci sarà il suo rivale Lorenzo? Negli ultimi quindici giorni, questo Mondiale è diventato uno scontro tra fazioni. Yamaha contro Honda, Lorenzo e Marquez contro Rossi…anche Italia contro Spagna. Ma la realtà è che domani sarà Rossi contro tutti, senza paura di rischiare, di lottare e di metterci la faccia, come sempre. Quella faccia con il sorriso stampato. Domani alle 14 Valentino Rossi aspetterà lo scoccare del verde dei semafori dietro a tutti i piloti. Dietro di lui però, ci sarà un’Italia intera che, incollata alla TV, cercherà di aggiungere cavalli al suo motore ed aderenza ai suoi pneumatici…Sarà uno di quegli eventi che fanno la storia dello sport. E allora domani “in piedi sul divano” tutta l’Italia soffrirà con Valentino Rossi che in Spagna, patria proprio di Lorenzo e Marquez, tenterà (l’ennesima) incredibile impresa di una carriera che già è passata alla storia. Non sarà il modo più rilassante per prepararsi al derby, vero, ma la voglia di esserci è davvero troppa….
La redazione di www.laziochannel.it fa un grosso in bocca al lupo a Valentino Rossi, che si presta a preparare la più difficile ed affascinante sfida di una carriera colma di successi.

FORZA DOTTORE, PERCHÉ DOMANI VALE DI PIÙ’!

Continua a leggere
Pubblicità

News

Stadio Olimpico Lotito e la Lazio ottengono lo sconto: tour in vista?

Pubblicato

in

Olimpico derby Lazio e Roma


Stadio Olimpico Lotito è riuscito a spuntarla ottenendo uno sconto sul prezzo dell’affitto del campo

Stadio Olimpico Lotito – Dopo il periodo del Lockdown a causa del Coronavirus, sono cambiate molto cose nel mondo ma anche all’interno del mondo calcio. Infatti gli stadi sono rimasti vuoti, privi di pubblico, questo ha fatto sì che i proventi dei biglietti non entrassero nelle casse delle società. I presidenti di Lazio e Roma, hanno trovato una dicitura negli accordi, così, si sono rivolti a Sport e Salute, che affitta lo stadio per ottenere uno sconto sugli “oneri per la concessione in uno dello Stadio Olimpico e delle strutture commerciali annesse”. La cifra è tra i 3-4 milioni divisi tra parte fissa e variabile e, nella giornata di ieri, Lotito è riuscito a ottenere uno sconto di 300.000 euro. Domani toccherà a Friedkin fare la stessa cosa.

NUOVA IDEA

Nel frattempo, Sport e Salute ha lanciato una nuova idea, vorrebbero aprire lo stadio durante la settimana per permettere ai turisti o a entrambi i tifosi, di poter visitare l’impianto con delle guide creano un museo per Lazio e Roma. Gli introiti dei biglietti finirebbero in minima parte anche alle due società. Nelle prossime settimane, si riparlerà di questo progetto.

Continua a leggere

Articoli più letti

Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?