Seguici sui Social

Arabic AR Chinese (Simplified) ZH-CN English EN Italian IT Russian RU Spanish ES

Non solo Lazio

Il Bernabeu si tinge di blaugrana. Real umiliato, Barça stellare

Pubblicato

in



In Spagna è la partita più attesa dell’anno. Nel resto del Mondo tutti gli altri tifosi di calcio la aspettano per vivere 90 minuti di adrenalina. Alle 18.15 è andato di scena El Clasico, ovvero Real – Barça, la sfida tra le prime della classe in terra spagnola (e non solo). Benitez sceglie un amodulo spregiudicato con Ronaldo – Rodriguez – Bale dietro a Benzema. Di contro Luis Enrique non rischia dal primo minuto Messi facendolo accomodare in panchina per affidarsi a Neymar – Suarez con Iniesta a supporto. E’ la partita che non ti aspetti. Il dominio del è palpabile già dai primi minuti. La maggior organizzazione di gioco e la spropositata distanza tra difesa e attacco del Real, regala praterie a Neymar e compagni che passano in vantaggio già all’11esimo minuto con Suarez. Il monologo del barcellona continua senza problemi e dopo alcuni gol falliti ecco il bellissimo gol di Neymar scattato sul filo (o forse di poco oltre) del fuorigioco che trafigge Navas per il raddoppio. Real in bambola e surcalssato nella ripresa dal tris di Iniesta (standing ovation per lui alla sostituzione) e dal poker di Suarez al termine di un’azione fantastica. 0-4 il risultato finale con il Real che può dirsi fortunato poichè il passivo poteva essere molto più pesante. Giornata no anche per Ronaldo che fallisce due occasioni a tu per tu con il portiere blaugrana. Barcellona in Paradiso, Real e, soprattutto Benitez, all’inferno, con quest’ultimo a rischio esonero.

Non solo Lazio

Diletta Leotta, la verità sul legame tra lei e Ibrahimovic

Pubblicato

in

Diletta Leotta Ibrahimovic


Ecco le dichiarazioni della giornalista sportiva sul suo presunto flirt con il giocatore del Milan

Parla chiaro la giornalista sportiva più amata dal pubblico maschile sulle voci che la volevano coinvolta sentimentalmente con l’attaccante del Milan. In un’intervista che uscirà domani sul noto settimanale Chi, che la vede protagonista anche in copertina, la Leotta chiarisce finalmente la situazione. “Stare con un uomo impegnato è una cosa inaccettabile per i miei principi, con tutta la scelta che c’è nel mondo devi avere la lucidità di non metterti in situazioni sbagliate”.

La situazione sentimentale di Diletta Leotta

Adesso sono single. Sono sempre stata fidanzata, dovevo trovare il coraggio di ritagliarmi uno spazio per conoscermi nel profondo e fare scelte importanti, per riuscire a stare da sola sul divano a vedere un film senza dover rendere conto a nessuno”. Diletta commenta anche la fine del suo rapporto con Daniele Scardina: “Non rinnego niente, fra di noi c’è stato un amore profondo”.

Le scelte professionali : il passaggio a Dazn

Nell’ultima parte dell’intervista rilasciata a Chi la conduttrice di Dazn ricorda gli inizi professionali nell’ambiente del giornalismo sportivo come un periodo non semplice. “All’inizio non è stato facile, una collega mi aveva anche detto ‘ti hanno presa solo per le tette’, ma non ho certo lasciato Sky per questa ragione… Ho scelto di andare a Dazn perché era una nuova sfida e perché sentivo che il mercato della tv satellitare stava cambiando”.

Continua a leggere

Articoli più letti

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità
Copyright ©2015-2020 | TESTATA GIORNALISTICA NAZIONALE Reg. N°152/2015 - ROMA
Il sito e i suoi contenuti sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons eccetto dove specificato diversamente.