Seguici sui Social

News

MERCATO – Vice De Vrij, la Lazio cerca in Brasile. E su Breno…

Pubblicato

in

Il logo del Brasile


Per sostituire l’infortunato De Vrij (che, secondo le ultime stime, dovrà star fermo tra i 6 e gli 8 mesi), la Lazio sembra orientata a pescare in Brasile, precisamente al Corinthians: oltre a Felipe, infatti, nel mirino dei biancocelesti c’è anche Carlos Gilberto Nascimento Silva, in arte Gil. Classe ’87, dopo un’esperienza poco edificante in Francia con la maglia del Valenciennes, si è subito riscattato, divenendo, a partire dal 2013, uno dei pilastri del club carioca. Stando a quanto rivela il portale ‘Uol’, se vorranno portarselo a casa, dovranno battere la concorrenza dell’Udinese. Il suo contratto è stato recentemente rinnovato fino al 2019, ma, in caso di una nuova chiamata dall’Europa, non opporrebbe un rifiuto: già in estate, infatti, era stato vicinissimo all’approdo al Wolfsburg, sfumato proprio all’ultimo momento.

Rimanendo in tema di brasiliani, sembrano essere invece prive di fondamento le voci che volevano la Lazio nuovamente sulle tracce di Breno. Ricorderete tutti la storia del suo mancato passaggio in biancoceleste, con il pre-contratto per 4 anni firmato nella primavera 2012 poi reso nullo per la condanna a 3 anni e 9 mesi di prigione per l’incendio doloso appiccato alla sua abitazione. Ebbene, lo scorso dicembre, il classe ’89 è tornato in libertà e si è accasato al San Paolo, club in cui ha mosso i primi passi. E, nella giornata di ieri, è circolata la voce di un nuovo interesse dei capitolini, puntualmente smentita, ai microfoni de ‘lalaziosiamonoi’, dall’agente del giocatore: “Non ho avuto contatti con la Lazio. Breno è sotto contratto con il San Paolo e, se sono interessati, i biancocelesti dovrebbero fare un’offerta. A loro il giocatore piace, sin da prima del problema avuto in Germania. Ma da allora non li ho più sentiti“. Vero e proprio pallino di Tare, Breno sembra essere rinato nel club carioca, dove ha collezionato finora 5 presenze e 1 gol, oltre ad alcuni infortuni: “Ha avuto un problema al ginocchio – ha concluso il procuratore – e ieri ha subito un intervento chirurgico, rientrerà tra 4 settimane. Sono certo che tornerà ai massimi livelli: quest’anno ha giocato a volte non al top, anche da centrocampista, risultando il migliore in campo nonostante non fosse il suo ruolo. Una volta al 100%, giocherà sicuramente al massimo“. Lo spera anche la Lazio, che continua a seguire quel difensore insuperabile di testa e elegante di piede e si augura che ora, a 26 anni, nel momento clou della carriera, il destino gli restituisca ciò che gli ha tolto in una notte di follia…

Continua a leggere
Pubblicità

News

Stadio Olimpico Lotito e la Lazio ottengono lo sconto: tour in vista?

Pubblicato

in

Olimpico derby Lazio e Roma


Stadio Olimpico Lotito è riuscito a spuntarla ottenendo uno sconto sul prezzo dell’affitto del campo

Stadio Olimpico Lotito – Dopo il periodo del Lockdown a causa del Coronavirus, sono cambiate molto cose nel mondo ma anche all’interno del mondo calcio. Infatti gli stadi sono rimasti vuoti, privi di pubblico, questo ha fatto sì che i proventi dei biglietti non entrassero nelle casse delle società. I presidenti di Lazio e Roma, hanno trovato una dicitura negli accordi, così, si sono rivolti a Sport e Salute, che affitta lo stadio per ottenere uno sconto sugli “oneri per la concessione in uno dello Stadio Olimpico e delle strutture commerciali annesse”. La cifra è tra i 3-4 milioni divisi tra parte fissa e variabile e, nella giornata di ieri, Lotito è riuscito a ottenere uno sconto di 300.000 euro. Domani toccherà a Friedkin fare la stessa cosa.

NUOVA IDEA

Nel frattempo, Sport e Salute ha lanciato una nuova idea, vorrebbero aprire lo stadio durante la settimana per permettere ai turisti o a entrambi i tifosi, di poter visitare l’impianto con delle guide creano un museo per Lazio e Roma. Gli introiti dei biglietti finirebbero in minima parte anche alle due società. Nelle prossime settimane, si riparlerà di questo progetto.

Continua a leggere

Articoli più letti

Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?