Seguici sui Social

English EN French FR German DE Italian IT Russian RU Spanish ES

News

RASSEGNA STAMPA – Biglia incanta, Lotito prova a blindarlo

Pubblicato

in



È sceso in campo nel pareggio contro il Brasile, ha trascinato l’Argentina, è diventato il pupillo del Tata Martino. Novanta minuti da protagonista, qualche giocata da fuoriclasse e l’ennesimo brutto intervento subito (forte botta alla caviglia in uno scontro con David Luiz). Nulla di preoccupante, Lucas dovrebbe partecipare regolarmente all’ultima sfida contro la Colombia (in programma martedì notte), rientrerà a Formello giovedì. Mister Pioli lo lancerà dal primo minuto con il Palermo, il presidente Lotito invece lo convocherà per discutere una volta per tutte il rinnovo. Nella Capitale sbarcherà finalmente il suo procuratore (è atteso da 4 mesi), la Lazio proverà a blindare l’argentino con una clausola da 35 milioni di euro e un ingaggio da 2,2 milioni sino al 2020: «In questo momento non abbiamo nulla in mano, sono solo voci – ha spiegato Enzo Montepaone – bisogna esclusivamente parlare con la società, sono loro a decidere se il ragazzo deve partite subito o meno. Se Lucas si trova bene alla Lazio? Diciamo che si trova bene in Italia in generale. Ma al momento con l’Inter non c’è nulla».

Le pretendenti non mollano, proveranno a convincere il giocatore già per gennaio (c’è anche il Real Madrid), la sensazioni restano comunque negative, il diesse Tare è stato chiaro: «Non vendiamo Biglia nel invernale, per noi è un giocatore fondamentale». Si vedrà, a breve verrà presa una decisione finale, l’ambiente e Pioli incrociano le dita. E intanto attendono rinforzi per la difesa: lo stop di De Vrij ha complicato i piani, Mauricio, Gentiletti e Hoedt non bastano, la caccia al nuovo centrale è già scattata. In Italia piace Heurtaux dell’Udinese, i rapporti sono buoni, la trattativa può decollare in qualsiasi momento.

Occhio anche a Rugani e Tonelli. Mentre all’estero le piste più concrete portano a Douglas del Dnipro (c’è da battere la concorrenza del Galatasaray) e Vlaar, al momento senza contratto e fermo per un problema al ginocchio. In uscita Oikonomidis: può andare in prestito all’Empoli. Altri rinnovi: nessuna novità su Marchetti, il contratto è pronto, ma la firma slitta sistematicamente. Il portiere sta riflettendo, potrebbe essere il suo ultimo anno alla Lazio. Mentre Lulic continua a rifiutare qualsiasi proposta dal presidente Lotito. L’addio a fine stagione è inevitabile.

Fonte : Il Tempo

Calciomercato

CALCIOMERCATO LAZIO Vavro ai saluti: lo slovacco verso la Danimarca

Pubblicato

in

Vavro


CALCIOMERCATO LAZIO Vavro ai saluti: lo slovacco verso il ritorno in Danimarca.

CALCIOMERCATO LAZIO Vavro ai saluti. Sembra essere già terminata l’avventura nella Capitale del centrale slovacco. La notizia arriva dalla Danimarca e sarebbe clamorosa: il club biancoceleste sta infatti per cedere Bastos e, se dovesse dire addio anche all’ex Zilina, potrebbe tornare sul per rinforzare la difesa. Vavro lascerebbe dopo solo una stagione, alquanto deludente: appena 318′ infatti i minuti in campo e una sola presenza da titolare all’attivo. Troppo poco per pensare di continuareinsieme. In queste ore si starebbe dunque definendo il ritorno al Copenhagen, piazza dove il classe ’96 ha lasciato un buon ricordo. La formula scelta sarebbe quella del prestito secco: in questo modo, la Lazio potrà vedere Vavro all’opera e decidere bene cosa farne la prossima estate. In caso di cessione, la cifra richiesta non sarebbe troppo lontana dai 10,5 milioni spesi per portarlo a Roma. Il difensore, al momento ai box per pubalgia, attende novità: per lui si profila un ritorno al passato, si spera, più glorioso.

Continua a leggere

Articoli più letti

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità Copyright © 2020 Laziochannel.it TESTATA GIORNALISTICA NAZIONALE