Seguici sui Social

News

RASSEGNA STAMPA – Klose ai titoli di coda

Pubblicato

in



Salterà probabilmente il Palermo, s’è fermato per un problema alla caviglia, negli ultimi giorni non è mai sceso in campo. Miroslav – leggenda del calcio mondiale – vive la stagione più complicata della carriera. Poche presenze e zero gol, stimoli da ritrovare e quella irrefrenabile voglia di rientrare in Germania. L’esclusione dalla Champions lo ha demotivato, l’addio dalla Lazio è vicino, a fine anno le due strade si divideranno (difficile una cessione durante il mercato invernale). Il declino purtroppo è iniziato: 7 partite, zero gol e 2 assist in 378 minuti, il panzer biancoceleste diventerà allenatore di una nazionale giovanile tedesca, le proposte non mancano. Guidare una squadra è da sempre il suo sogno, lo realizzerà a breve, partirà dal basso per arrivare in alto: «Mi piacerebbe molto – ha spiegato qualche settimana fa – dopo Natale prenderò una decisione definitiva».

Poche sorprese sotto l’albero, Klose cercherà di aiutare la Lazio fino a giugno, è un professionista esemplare e non mollerà di un centimetro. Ma alla fine saluterà tutti, non si lascerà ingolosire probabilmente dall’America, la corte dei Red Bulls resta spietata: «Come giocatore ci piace molto – ha svelato il ds dei NY – se ci sarà la possibilità proveremo a prendere pure lui». In realtà è un’idea che stuzzica anche l’attaccante di Opole, ma ormai ha promesso fedeltà a Lotito e Tare, non tradirà a gennaio. La Lazio ha bisogno ancora di lui, per mister Pioli è un punto di riferimento importante, il contributo di Klose può aiutare soprattutto i più giovani. Dipendesse dalla società, Miro resterebbe a vita, magari come dirigente, un anno fa le parti affrontarono il discorso. È il giocatore più conosciuto, un’immagine straordinaria per il club nel mondo, ma convincerlo a restare – al momento – è praticamente impossibile. E intanto si concentrerà sul campo, proverà a reagire con le prestazioni, aiuterà la squadra a rialzare la testa.

La concorrenza è reale e concreta, Djordjevic e Matri sono in rampa di lancio, ma il ruggito di Klose è sempre in agguato. Altre notizie di mercato: occhio a Berat Djimsiti, difensore centrale albanese di proprietà dello Zurigo (scadenza contratto 2016). È un classe 1993, Tare lo conosce bene, con l’Albania ha già realizzato 1 gol in 5 presenze.

Fonte : Il Tempo

Continua a leggere
Pubblicità

News

LAZIO Scherzo telefonico a Lotito su Kumbulla

Pubblicato

in



Un tifoso ha chiamato Lotito al telefono chiedendo di Kumbulla. Il presidente ha risposto per le rime.

Nella puntata di oggi de La Zanzara, il noto programma in onda su Radio24, è stato trasmesso uno scherzo telefonico fatto da un tifoso a Lotito su Kumbulla.

“Buonasera presidente Lotito, ma Kumbulla che ce faceva schifo a noi?”

“Ancora, ma non c’hai un c***o da fa’?”

“Ma c***o gliel’avemo dato ai ‘peperones’, ma a noi ce faceva schifo, me lo dica lei!”

“Metti i soldi se ce li hai, ma che c***o voi”

“Em be, se ce lo diceva la facevamo una colletta”

“Allora fa’ la colletta, mettici pure tu moglie e tu sorella”

Continua a leggere

Articoli più letti

Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?