GIUDICE SPORTIVO – Mauricio in diffida, stangata per un ex biancoceleste

PUBBLICITA

LAZIO NEWS

Il Giudice Sportivo, Gianpaolo Tosel, ha reso noti i provvedimenti riguardanti l’ultimo turno di campionato. Il difensore biancoceleste Mauricio, a causa dell’ammonizione ricevuta nell’incontro con il Verona (la nona), è entrato in diffida. Pugno duro nei confronti dell’ex biancoceleste Mauro Zarate: l’attaccante della Fiorentina è stato squalificato per tre giornate per condotta violenta nei confronti di un calciatore avversario, che, al 49° del secondo tempo, afferrava con entrambe le mani al collo, stringendo”. Due invece i turni di stop per il centrocampista dell’Inter Geoffrey Kondogbia “per condotta irriguardosa (art. 19, n 4, lettera a CGS) nei confronti dell’Arbitro al quale, al termine della gara, rivolgeva un plateale, ironico e prolungato applauso”.

PUBBLICITA

facebook
PUBBLICITA

LIVE NEWS