Seguici sui Social

News

RASSEGNA STAMPA – Pioli fa il punto sulla partita di stasera. Affluenza negativa “record”

Pubblicato

in



Pubblicità

Lo stadio Olimpico deserto è ormai cosa nota a Roma e in Italia. I motivi li conosciamo tutti e sono svariati. Contestazione o no, stasera la Lazio dovrà provare a risollevarsi dopo le ultime prestazione certamente non entusiasmanti (due pareggi e una sconfitta, nelle ultime tre partite giocate).
Stadio semi-vuoto, vista la squalifica della Curva e dei Distinti Nord, e pubblico, questa sera inferiore ai 10.000.

Il tecnico Stefano Pioli presso il Corriere dello Sport fa il punto della situazione: “Che l’ambiente non sia ideale è sotto gli occhi di tutti. Ci sono le nostre responsabilità, ma preferisco giocare sempre in uno stadio pieno, anche polemico e critico ma capace di dare stimoli, piuttosto che in uno stadio semi-vuoto come succederà con il Verona per le decisioni prese”

Poi replica al tecnico Del Neri che aveva dichiarato che fosse meglio giocare con la Curva chiusa per evitare i fischi: “Del Neri lo conosco e l’ho seguito, guidavo la Primavera del Chievo quando allenava la prima squadra. Cercherà di mettere in campo ogni possibile strategia vincente”.

Poi riguardo al Verona il tecnico di Parma aggiunge: “L’imperativo è far bene, quindi vincere, anche se troveremo un Verona in buone condizioni e che vorrà giocare una grande partita, è un momento non semplice, malgrado la classifica, malgrado non si sia vinto nelle ultime partite, tutti hanno lavorato con grande convinzione”.

Sulla formazione da schierare: “Schiererò la formazione migliore”, dubbi su Antonio Candreva: “Credo sia a disposizione. Vedremo”.

 

Continua a leggere
Pubblicità