Seguici sui Social

Non solo Lazio

F1 TEST – La Ferrari vola con Raikkonen

Pubblicato

il

PUBBLICITA

Terza giornata di test della Formula 1 a Montmelò nel segno della Ferrari. La Rossa guidata da Kimi Raikkonen ha segnato il miglior tempo con gomme ultra soft in 1’22”785 precedendo la Williams di Felipe Massa (1’23”193 con gomme soft) e Nico Hulkenberg su Force India (1’23”251 con le Pirelli ultra soft). Quarto tempo per la Toro Rosso di Verstappen (1’23”382 con le ultra soft) davanti alla Mercedes di Nico Rosberg (1’24”126 con le medie) ed alla Sauber di NasrSauber (1’24”768 con le soft). Settima la McLaren di Alonso (1’24”870 con le super-soft) e solo undecimo il campione del mondo Lewis Hamilton che ha montato sulla sua Mercedes esclusivamente le gomme medie (1’26”488).

Più sicurezza per i piloti. Sulle Ferrari in pista per i test sul circuito catalano del Montmelò, d’accordo con la Fia è stato montato per la prima volta ‘halo’ il nuovo sistema di protezione dell’abitacolo delle monoposto, un vero e proprio strumento salva piloti. La Ferrari di Raikkonen ha fatto un giro di prova con questo strumento, per verificare la sua funzionalità, ed eventuali problemi o disturbi alla guida del pilota. E sembrerebbe che la prima prova sia andata bene dal punto di vista della visibilità, anche se si è trattato di un test molto rapido e breve. Quello di oggi è l’inizio di una sperimentazione per un una soluzione tecnica che dovrebbe entrare in vigore nella stagione prossima su tutte le monoposto della F1. Il nuovo strumento è una sorta di barra ricurva di carbonio, a semicerchio, che sovrasta l’abitacolo all’altezza della testa del pilota. Quanto ai test di oggi, dopo due ore il più veloce è stato Rosberg sulla Mercedes che nei suoi 42 giri di prova a segnato il tempo di 1’24″309; poi Alonso sulla McLaren che ha fatto 36 giri, ed ha segnato 1’25″154, quindi Hulkenberg sulla Force India 1’25″296 nei suoi 24 giri. Raikkonen è stato in pista solo per 8 giri, per un problema forse elettrico, e nonostante ciò ha fatto l’ottavo tempo della mattinata in 1’27″607.

FONTE: www.ansa.it


Pubblicità

Non solo Lazio

Manchester United su l’ex Lazio Pedro Neto: offerti 55 milioni

Pubblicato

il

Pedro Neto

Manchester United su l’ex Lazio Pedro Neto, il gioiellino classe 2000 è stato puntato dalla squadra inglese

Manchester United su l’ex Lazio Pedro Neto – La squadra di Solskjaer ha messo gli occhi sul talento portoghese classe 2000 in forza al Wolverampthon. Con la Lazio non è mai riuscito a dimostrare il suo talento, veniva impiegato poco per questo due anni fa è stato ceduto in Premier dove sta meravigliando a suon di gol e prestazioni. I wolves per l’ala chiedono almeno 55 milioni e secondo il Sun i Red Devils sarebbero pronti a pagare la cifra richiesta pur di accaparrarsi il gioiellino.

UDINESE LAZIO MURIQI: “Mi criticano ma l’impegno c’è sempre”

UDINESE LAZIO INZAGHI: “Non regalo niente, gioca chi merita”

Continua a leggere

Articoli più letti