martedì, Maggio 21, 2024

LAZIO NEWS

Classifica

Ultima Partita

Prossima Partita

LEGGI ANCHE

PRIMAVERA: Game over ad Empoli: 3-1 per i toscani e Lazio fuori dai play off

Un anno si riconosce da tanti segnali, piccoli e grandi. Dalla Supercoppa persa alla rocambolesca eliminazione dalla Coppa Italia, da alcuni ko sorprendenti al ko nel derby d’andata, fino all’improvviso addio di Simone Inzaghi senza un sostituto chiaro subito individuato. E’ andata avanti così la stagione della Lazio Primavera: seppur dignitosa, al primo giro di giostra dei play off l’avventura stagionale dei biancazzurri è terminata. Ad Empoli partita secca e secco 3-1 per i toscani in rimonta: non era un gruppo pronto per puntare alle stelle dopo tanti anni di successi, quello laziale, ma forse era lecito aspettarsi qualcosa di più.

ILLUSIONE MURGIA – E dire che il match era iniziato nel migliore dei modi sul campo del centro sportivo di Monteboro. Dopo un lampo empolese con Mattia bravo a ripiegare su Mosti, Murgia viene atterrato da Meroni al 12′ ed è proprio lui a mettere a segno il rigore del vantaggio. Il piglio della Lazio è deciso e il pressing costante e l’Empoli tradisce qualche difficoltà. Una prodezza estemporanea di Traoré al 33′ toglie però le castagne dal fuoco agli azzurri, una gran botta sulla quale Matosevic non può arrivare. L’equilibrio viene definitivamente sovvertito al 41′ ancora da Traoré, che piazza con freddezza il tap-in dopo che Matosevic aveva sventato una conclusione quasi a botta sicura di Mosti, ben imbeccato da Tchanturia.

PUBBLICITA

IL TRACOLLO NELLA RIPRESA – La Lazio sbanda pericolosamente in fase difensiva e Lensen prova ad inserire sostanza con Folorunsho. Ma è già troppo tardi, le folate offensive dell’Empoli sono inarrestabili e Matosevic è miracoloso nel salvare su Mosti al quarto d’ora. Subito dopo Traoré ha la grande chance per il tris, ma manca il bersaglio d’un soffio. Alla mezz’ora il colpo del ko arriva però inesorabile, su iniziativa personale di Picchi. Nei cinque minuti di recupero il risultato non cambia, si chiude con un pizzico di tensione che costa a Nolano l’espulsione dopo un battibecco col pubblico empolese: il passaggio del turno è meritatamente dell’Empoli, per la Lazio Primavera la stagione 2015/16 finisce qui, per la prima volta senza trofei a quattro anni di distanza dall’ultima volta dopo lo scudetto del 2013, la Coppa Italia e la Supercoppa del 2014 e la storica Coppa Italia vinta in finale contro la Roma nel 2015.

  Primavera Lazio Inter, Sanderra: "È una vittoria significativa per noi contro i leader della classifica"

Fabio Belli

IL TABELLINO

EMPOLI-LAZIO 3-1

MARCATORI: 12′ rig. Murgia (L) – 34′ Traore (E) – 42′ Traore (E) – 75′ Picchi (E)

EMPOLI: 1 Giacomel 2 Borghini 3 Carradori 4 Meroni 5 Bellini 6 Zini 7 Traore 8 Damiani 9 Tchanturia 10 Mosti (76′ Olivieri) 11 Picchi A disposizione: 12 Motti 13 Seminara 14 Bruni 15 Giampà 16 Buglio 17 Mestre  19 Manicone 20 Fantacci Allenatore: Massimo MUTARELLI

LAZIO:  1 Matosevic 2 Spiezio 3 Germoni 4 Petro 5 Mattia 6 Cardoselli (80′ Miceli) 7 Palombi 8 Bezziccheri (58′ Folorunsho) 9 Calì 10 Murgia 11 Ennali (74′ Nolano) A disposizione: 12 Borrelli 13 Bernardi 14 Ceka  16 Impallomeni 17 Paglia  20 Spurio Allenatore: Franco CERASARO

Arbitro: Sig. Niccolo PAGLIARINI (Arezzo)

Assistenti: 1° Ass. Sig. Davide IMPERIALE (Genova) –  2° Ass. Sig. Christian ROSSI (La Sezia)

AMMONITI: 12′ Meroni (E) – 36′ Murgia (L) – 39′ Tchanturia (E) – Cardoselli (L) – 68′ Folorusho (L) – 84′ Miceli (L) ESPULSI: Nolano (L)

 .

LIVE NEWS