Precedenti tra Empoli e Lazio: Castellani stregato ma la Lazio in trasferta…

Dopo il pareggio amaro contro il Milan, la Lazio deve ripartire da Empoli. Il Castellani non è mai stato un campo agevole nella storia dei capitolini.

PRECEDENTI EMPOLI-LAZIO

Sarà l’incontro numero 20 tra le due compagini in Serie A e i precedenti sorridono ai biancocelesti. La Lazio si è imposta nove volte, pareggiando sei sfide e perdendone quattro. Le vittorie toscane, però, sono arrivate proprio al Castellani, che la Lazio è riuscita a espugnare solo in due circostanze, strappando poi tre pareggi oltre ai quattro ko già citati. Lo stadio toscano è un autentico tabù per i capitolini. L’ultimo successo biancoceleste è del 2005, quando l’allora squadra di Delio Rossi vinse in rimonta per 3-2 grazie alle reti di Dabo, dell’attuale ds Tare e di Liverani. Gli ultimi tre precedenti, invece, hanno visto imporsi l’Empoli di misura, nel febbraio del 2008 decise Vannucchi. Nel 2015 i toscani vinsero 2-1 con le reti di Barba e Maccarone, con Djordjevic che dimezzò lo svantaggio.  Lo scorso anno decise il colpo di  testa di Tonelli, passato in estate al Napoli. Il pareggio manca dal 2006, quando la gara si chiuse sull’1-1 con i gol di Pandev e ancora di Vannucchi. La Lazio in trasferta quest’anno sta facendo benissimo e già da domani può invertire la trazione sfavorevole al Castellani. Domani i tre punti sarebbero fondamentali per riprendere la corsa all’Europa.

LEGGI ANCHE LE PAROLE DI MARTUSCIELLO>>>CLICCA QUI