PUBBLICITA

Inghilterra – Gestaccio di Victor Moses: viene espulso e lui offende le vittime di Manchester

LAZIO NEWS

Polemiche a non finire per il gesto incredibile ed estremamente offensivo di Victor Moses durante la finale di FA Cup. Gara vinta dall’Arsenal per 2-1.

Il giocatore dopo essere stato espulso per doppia ammonizione ha reagito in maniera spropositata buttando a terra il lutto al braccio per le vittime di Manchester. Il Chelsea nel primo tempo era sceso in campo senza la fascia, segno di cordoglio per le ventidue vittime dell’attentato. Nel secondo tempo i Blues hanno rimediato alla mancanza ma poi è arrivato il brutto gesto di Moses. Dopo essere stato espulso il calciatore si è dimenticato del lutto lasciando cadere a terra la fascia indossata da tutti i giocatori. Un gesto poco ragionevole dovuto probabilmente alla tensione della gara e alla rabbia per il cartellino rosso ricevuto.


whatsapp canale
facebook canale

LIVE NEWS

PUBBLICITA