Seguici sui Social

News

PUBBLICITA

LAZIALI FUORI PORTA – Elez ‘imita’ Mauricio e si laurea campione di Croazia

Avatar

Pubblicato

il

Nuovo appuntamento con Laziali Fuori Porta, la rubrica che settimanalmente aggiorna i nostri lettori sulle prestazioni dei giocatori della S.S. Lazio attualmente in prestito ad altre squadre italiane o straniere. Con la Serie B in attesa della post-season, in campo solo i Laziali Fuori Porta impegnati in Serie A o all’estero.

Ecco i nostri Laziali Fuori Porta: Berisha (Atalanta), Cataldi (Genoa) Guerrieri (Trapani), Ronaldo, Luiz Felipe e Minala (Salernitana), Filippini (Virtus Entella), Prce (Brescia), Palombi e Germoni (Ternana), Mauricio (Spartak Mosca). Elez (Rijeka), Oikonomidis (Aarhus), Perea (Lugo), Kishna (Lille).

SERIE A

Berisha: il Papu Gomez, con un goal durante la prima frazione di gioco, permette all’Atalanta di espugnare il campo dell’Empoli e di mettere in cascina gli ennesimi 3 punti di una stagione straordinaria. I bergamaschi, già sicuri di un posto nei gironi di Europa League, adesso guardano da vicino la Lazio per il quarto posto finale. Etrit Berisha, uno dei grandi protagonisti dell’annata della squadra di Gasperini, è fuori dai convocati a causa di un problema fisico. Al suo posto gioca Gollini.

Cataldi: la vittoria per 2-1 sul Torino, grazie alle reti di Rigoni e Simeone, permette al Genoa di ottenere la salvezza con una giornata di anticipo. Alla vittoria di Marassi non prende parte Danilo Cataldi, che resta in panchina per tutto il corso della sfida. Per il centrocampista classe ’94, 6 mesi deludenti all’ombra della Lanterna.

LEGA PRO

Rozzi: primo atto dei playout per rimanere in Lega Pro per la Lupa Roma. Nella gara di andata contro la Carrarese però, la compagine romana soccombe 0-1 tra le mura amiche. Assente Antonio Rozzi, che come da tanti mesi a questa parte non entra nella lista dei convocati.

RUSSIAN PREMIER LEAGUE Russia

Mauricio: lo Spartak Mosca, già campione di Russia, ‘regala’ 3 punti all’Arsenal Tula, in piena lotta per non retrocedere. La squadra di Carrera perde in trasferta con un netto 3-0. La gara è però l’occasione per rivedere in campo Mauricio, schierato nell’inedito ruolo di terzino sinistro. Partita non certo da ricordare per il brasiliano, non direttamente colpevole sui goal, e che comunque ritrova il campo dopo parecchio tempo.

PRVA HNL Croazia

Elez: dopo Mauricio in Russia un altro ‘Laziale Fuori Porta’ si laurea campione nel proprio campionato. Josip Elez e il suo Rijeka hanno infatti vinto la massima serie croata. Si tratta del primo successo nella storia del club di Fiume. La rotonda vittoria casalinga (4-0) contro il Cibalia permette a Elez e compagni di mantenere 5 punti di vantaggio sulla Dinamo Zagabria ad una giornata dal termine del campionato. Titolare anche in questa sfida, il centrale sfodera la solita prestazione attenta e sicura.

SUPERLIGAEN Danimarca

Oikonomidis: l’Aarhus è arrivato all’ultimo atto dei playout e affronterà in una decisiva doppia sfida il Viborg. Stasera la gara di andata in trasferta. Non troverà però spazio Chris Oikonomidis: l’esterno non è stato infatti convocato dal tecnico Riddersholm. Oltre il danno, la beffa. Date le recenti, continue esclusioni infatti, il classe ’95 è rimasto fuori anche dalla lista del Ct dell’Australia Postecoglou per gli impegni di giugno.

LIGUE 1 Francia

Kishna: chiude con una vittoria la propria deludente stagione il Lille, che in casa, in una gara senza alcuna importanza in termini di classifica, si sbarazza per 3-0 del Nantes. Solo panchina per Ricardo Kishna, il cui bilancio in Francia rimane negativo. Difficile un suo riscatto a fine stagione, quando sulla panchina del Lille arriverà Marcelo Bielsa.

SEGUNDA DIVISION Spagna

Perea: vince 0-1 in casa del Numancia il Lugo, e mantiene una piccolissima speranza di partecipazione ai playoff per essere promossi in Liga. Decide il solito Joselu. Come da prassi, Brayan Perea rimane fuori dalla lista dei convocati.

Giulio Piras

SEGUICI SULLA NOSTRA NUOVA PAGINA FB>>>CLICCA QUI

INTANTO IL TECNICO DEL CROTONE NICOLA AVVISA LA LAZIO>>>LEGGI QUI


Pubblicità

News

Shaqiri chiama la Lazio : “Intrigante, mi piace il calcio di Sarri”

Shaqiri chiama la Lazio, i in un’intervista l’esterno svizzero dice la sua su un suo ritorno in Italia

Avatar

Pubblicato

il

056F31E2 134F 45C0 92E0 94CBB902AC32
<

Shaqiri chiama la Lazio, i in un’intervista l’esterno svizzero dice la sua su un suo ritorno in Italia

Shaqiri chiama la Lazio, in un’intervista l’esterno svizzero in uscita dal Liverpool parla di un suo ritorno in Italia. Tra le papabili per farlo tornare troviamo la Lazio, con il giocatore da anni sul taccuino di Tare. Shaqiri manda dei forti segnali a Tare, definendo il club biancoceleste una soluzione gradita ed intrigante soprattutto per il calcio espresso da Sarri.

Shaqiri

OGGI LAZIO PADOVA, DOVE VEDERLA ?

Continua a leggere

News

Lazio Padova – Orario, probabili formazioni e dove vederla

Archiviata l’amichevole contro la Triestina, Lazio Padova è il prossimo match in programma per i biancocelesti nel ritiro di Auronzo di Cadore

Avatar

Pubblicato

il

LAZIO PADOVA
<

Ad Auronzo di Cadore prosegue la preparazione degli uomini di Sarri (che verranno vaccinati sotto le 3 cime di Lavaredo) in vista della nuova stagione. Alla vigilia di Lazio Padova, è doveroso sottolineare i segnali convincenti che si sono visti in occasione delle prime due amichevoli disputate nel corso del ritiro. Dopo l’11-0 rifilato alla selezione locale i biancocelesti hanno battuto per 5-2 la Triestina. Contro i friulani si è visto un Luis Alberto in grande spolvero, autore di un gol e tre assist per le reti di Muriqi, Milinkovic-Savic e Radu. Il quinto gol è arrivato con un’autorete di Volta prima della reazione biancorossa firmata Di Massimo, autore di una doppietta nel finale di gara.

LAZIO PADOVA

In vista di Lazio Padova Maurizio Sarri potrebbe riproporre l’11 che si è imposto venerdì sulla Triestina. Tra i pali probabile conferma per Strakosha, con il quartetto difensivo che potrebbe essere nuovamente composto da Maruisc, Luiz Felipe, Radu e Hysaj. In mediana da valutare l’impiego dal primo minuto di Cataldi. In avanti probabile ballottaggio Caicedo-Muriqi. Il match è in programma nella giornata di domani alle 18.30 e sarà visibile su Sportitalia. Di seguito i probabili schieramenti delle due compagini:

LAZIO 4-3-3: Strakosha – Maruisc, Luiz Felipe, Radu e Hysaj – Luis Alberto, Leiva (Cataldi), Milinkovic-Savic – Felipe Anderson, Muriqi (Caicedo), Moro.

PADOVA 4-3-3: Vannucchi – Germano, Andjekovic, Pelagatti, Baraye – Ronaldo, Della Latta, Hraiech – Chiricò, Biasci, Jelenic.

LAZIO PADOVA
LAZIO PADOVA

BASIC, FIRMA IN ARRIVO

Continua a leggere

News

Celta Vigo alla Lazio : “Invidiate la nostra maglietta”

Celta Vigo alla Lazio : “invidiate la nostra maglietta”, una simpatica pubblicità per le strade di Roma

Avatar

Pubblicato

il

5DE444AA 9E72 4C2C AE22 773FCDC7579F
<

Celta Vigo alla Lazio : “invidiate la nostra maglietta”, una simpatica pubblicità per le strade di Roma

Celta Vigo alla Lazio : “invidiate la nostra maglietta” è una simpatica campagna pubblicitaria della nuova maglia da gara della squadra iberica. Le 2 squadre che hanno in comune i colori sociali, con il celeste a farla da padrone hanno presentato nei giorni scorsi le loro maglie. Per le strade di Roma sono apparsi cartelli pubblicitari e pullman con rappresentata la nuova “camiseta celeste” con un messaggioCiao Lazio, oggi la nostra nuova maglia ha fatto un giro a Roma, è bellissima vero ? Ci dispiace laziali ma date un’occhiata alla nostra celeste”. Dalla Lazio ancora nessuna risposta in merito, ma la simpatica pubblicità ha fatto centro.

Tweet

INCONTRO LOTITO SARRI PER IL MERCATO

Continua a leggere

Articoli più letti