Piazza San Carlo, il bimbo ferito: “Quando posso rigiocare a calcio?”

Ha fatto clamore quello che è accaduto in Piazza San Carlo a Torino durante la finale di Champions League. Un falso allarme bomba ha creato il panico tra i tifosi juventini riuniti davanti al maxischermo. In quell’occasione il ferito più grave è stato un bimbo cinese di nome Kelvin.

Kelvin, gravemente ferito durante i fatti di piazza San Carlo, è rimasto ricoverato per alcuni giorni in coma farmacologico al Regina Margherita di Torino. Il bimbo è uscito dal coma e, dopo qualche ora di riposo, ha chiesto cosa fosse successo e perché si trovasse lì ai parenti presenti nella stanza. Non è stata, però, l’unica richiesta: “Cos’è successo? Quando posso tornare a giocare a calcio?”. E’ quanto riportato da Tuttosport.

SEGUICI SULLA NOSTRA NUOVA PAGINA FB>>>CLICCA QUI

LEGGI DELLA HENGER CHE PARLA DELLA LAZIO E DI TOTTI>>>CLICCA QUI

Da non perdere

Iscriviti alla Newsletter

Per le ultime notizie sulla Lazio iscriviti alla newsletter. E' GRATIS

Le altre notizie sulla Lazio

NEWS DI OGGI