De Laurentiis: “Serie A a 16 squadre ma Tavecchio vuole solo la poltrona”

Il presidente del Napoli Aurelio de Laurentiis è favorevole alla Serie A a 16 squadre e critica la politica di Tavecchio. Intanto il presidente della FIGC gli risponde e mette in chiaro le cose.

Queste le parole di De Laurentiis sulla riforma del campionato a Radio24: “Nel 1986 le squadre in Serie A erano 16, se fossero ancora 16 sarebbero tutti più felici e competitivi. Ritoccherei il numero di squadre con una sola retrocessione. È un problema che ho affrontato spesso con Tavecchio che mi risponde: ‘Siete voi della Serie A che vi dovete imporre!’, perché deve mantenere il suo posto e la sua poltrona quindi ci sente e non ci sente”.

LA RISPOSTA DI TAVECCHIO

Il numero uno della FIGC Tavecchio ha replicato al presidente del Napoli a margine dell’Assemblea Straordinaria sui diritti televisivi: “De Laurentiis? A me dispiace che abbia la memoria corta. Sono anni che auspico la riduzione dei campionati, sono le loro assemblee che non li hanno approvati. E’ singolare addossare la responsabilità a chi l’ha proposto. Pensare di avere risultati come Spagna e Inghilterra, è coraggioso vista la partenza della Lega Italiana”.

METTI MI PIACE SULLA NOSTRA NUOVA PAGINA FB>>>CLICCA QUI

SEGUICI SU TWITTER>>>CLICCA QUI

LEGGI ANCHE DI FERRERO CHE ELOGIA LOTITO>>>CLICCA QUI

Da non perdere

Iscriviti alla Newsletter

Per le ultime notizie sulla Lazio iscriviti alla newsletter. E' GRATIS