Jessica Immobile: “Prima delle partite niente sesso. Ho pianto per Ciro”

Sta per prendere il via su Spike, canale 49 del digitale terrestre, un nuovo programma in cui le protagoniste saranno alcune “wags” (mogli e compagne di calciatori). Un nuovo format televisivo che svelerà la loro vita intima e il loro stile di vita. Tra le protagoniste di “Le Capitane”, questo il titolo del programma, anche Jessica Immobile.

La moglie dell’attaccante della Lazio, intercettata ai microfoni di “Chi”, ha rilasciato alcune dichiarazioni sull’avventura che l’aspetta. Di seguito uno stralcio dell’intervista alla signora Immobile.

Fate sesso prima della partita? «No, perché se poi gioca male dicono che è colpa tua».

Da bambina, sognavi di fidanzarti con un calciatore? «Ma perché è un sogno? Il mio era quello di diventare una veterinaria».

Chi stimi di più delle altre wags? «Come “capitana” ammiro molto Sonia Del Piero, moglie di Alex».

Che ruolo hai all’interno della trasmissione? «Io sarò la “Capitana dei social”. Seguitemi e capirete».

Favorevole alla chirurgia estetica? «Assolutamente si! Io, per esempio, dopo due figli mi sono rifatta il seno».

Come hai vissuto l’eliminazione della Nazionale? «Ciro era in campo nella notte in cui l’Italia non si è qualificata ai Mondiali. Ho pianto per lui, da tifosa».

LEGGI LE PAROLE DEL PRESIDENTE DELL’EMPOLI CORSI SU LOTITO E LA LAZIO

DIVENTA NOSTRO FOLLOWER ANCHE SU TWITTER

LEGGI ANCHE LE PAROLE DI XAVIER JACOBELLI