LAZIO NIZZA 1-0, LE PAGELLE DEL MATCH

La Curva Nord a Lazio Milan

LAZIO NIZZA 1-0, LE PAGELLE DEL MATCH

LAZIO (3-5-1-1)

Strakosha 6 – Nel primo tempo serve soprattutto per fare da sponda ai ripieghi difensivi dei suoi colleghi. Lo stesso dicasi nella seconda frazione.

Patric 6,5 – La sua velocità è un’arma molto utile per contrastare gli avversari. Bene per tutti i novanta minuti.

de Vrij 7 – Inzaghi non rinuncia al suo centrale difensivo, oggi con la fascia di capitano al braccio. Impeccabile.

Luiz Felipe 7 – Un’altra conferma di come questo ragazzo si stia ben integrando nei meccanismi difensivi della squadra. Salvataggio provvidenziale a sette minuti dal termine.

Marusic 6,5 – Pericoloso alla mezz’ora con un tiro di prima che viene deviato in corner. Nel finale, da una sua percussione, arriva il corner che regala la vittoria alla Lazio.

Luis Alberto 6 – Stasera gioca più arretrato senza forzare il ritmo.

Murgia 6,5 – Seppur giovane dimostra di avere un carattere da grande giocatore. Dal 60′ Lulic 6 -Trenta minuti per dare forze fresche alla squadra.

Leiva 6 – Tutto sotto controllo. Gestisce con sapienza ed esperienza una gara alla sua portata.

Lukaku 7 – Un grande primo tempo fatto di scatti velocissimi e coperture difensive. Esce quando termina la benzina. Dal 73′ Parolo 6 – Da un suo guizzo arriva la rete della vittoria.

Nani 5,5 – Esordio dal primo minuto per il portoghese ex United che deve ancora entrare nel meglio della condizione atletica. Dal 60′ Milinkovic-Savic 6 – Il suo ingresso dà maggior consistenza al centrocampo biancoceleste, avvicinandolo all’area avversaria.

Caicedo 5,5 – In ombra durante la prima frazione, non crea nessun pericolo alla retroguardia francese.

All. Simone Inzaghi 6 – Un po’ di turnover non guasta mai, anzi. La squadra comunque gioca un buon primo tempo, mentre nella seconda parte cerca la vittoria. Questi tre punti regalano la qualificazione ai sedicesimi di finale di Europa League.

Nizza (4-2-3-1) 

Benitez 6 – Il portiere argentino non è mai chiamato in causa. Incolpevole anche sul gol subito.

Souquet 5,5 – Esterno basso dotato di buona velocità, soffre comunque la maggior fisicità di Lukaku.

Dante 6,5 – Il capitano dei francesi gioca bene in marcatura su Caicedo.

Le Marchand 6 – Attento. Bene l’affiatamento con il compagno di reparto. Peccato per l’autogol all’ultimo minuto.

Jallet 6 – Ben marcato da Marusic, pensa soprattutto a difendere.

Walter 6 – Discreto senso tattico per limitare le giocate dei capitolini.

Koziello 6 – In marcatura su Luis Alberto gioca una gara molto attenta. Dal 86′ Tameze s.v.

Mendy 6 – Sulla mediana cerca di impostare l’azione dei francesi. Buona tecnica.

Lees-Melou 5,5 – Nel primo tempo ci prova due volte senza però mai centrare il bersaglio. Dal 80′ Balotelli s.v.

Sneijder 5,5 – L’ex Inter è sempre pericoloso quando si avvicina all’area di rigore, ma il tempo passa per tutti. Dal 70′ Lusamba 6 – Un giovane promettente.

Plea 5,5 – Fra lui e Balotelli non c’è molta differenza. Almeno quest’ultimo un gol l’ha realizzato.

All. Lucien Favre 6 – Il mister rinuncia a Balotelli preferendogli Plea, schierato unica punta. La squadra gioca meglio rispetto al match d’andata, facendo girare palla più velocemente e affrontando la lazio in modo più accorto. Peccato per la sconfitta arrivata a un minuto dal termine.