Seguici sui Social

News

CAMPIONATO PRIMAVERA 1 TIM – Il difensore biancoceleste Kalaj: “Contento per i tre punti, vittoria che aumenterà il morale”

Pubblicato

il

Logo del campionato Primavera
PUBBLICITA

Al termine della partita disputata contro il Sassuolo dalla Lazio Primavera il biancoceleste Sergio Kalaj è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel.

Queste le parole del difensore della Primavera“Sono contento di essere tornato titolare ma soprattutto sono felice per i tre punti conquistati che ci permettono di salire in classifica e danno morale alla squadra.

Aspettavamo da tanto una vittoria visto che finora abbiamo espresso un gran calcio senza però raccoglierne i frutti. Siamo sempre usciti dal campo con un risultato che non meritavamo ma oggi ci siamo presi quello che ci spetta.

Questo campionato è molto difficile e competitivo, i dettagli fanno la differenza. Con il Sassuolo siamo stati molto attenti in difesa, non gli abbiamo concesso nulla.

L’inserimento in questa squadra è stato semplice, siamo un buon gruppo, noi nuovi ci siamo ambientati bene. Per quanto riguarda il compagno di reparto per me è indifferente, l’importante è fare bene e vincere le partite. Oggi ho affrontato mio cugino e qualcuno a casa non sarà contento.

Ora testa all’Inter, dobbiamo affrontarla come se fosse una finale. Sappiamo che sono una grande squadra, ma abbiamo dimostrato che ce la possiamo giocare con tutti”.

LEGGI ANCHE LE PAROLE DEL DIFENSORE DELLA SQUADRA DI BONATTI, MAURO ZITELLI

SEGUICI ANCHE SU TWITTER

LEGGI ANCHE LE PAROLE DI MISTER BONATTI


Pubblicità

News

MOURINHO Di Canio la tocca piano: “E’ il peggio del peggio”

Pubblicato

il

Paolo Di Canio ex attaccante della Lazio

MOURINHO Di Canio la tocca piano. Le dure parole dell’ex attaccante della Lazio in un audio pubblicato sui social.

MOURINHO Di Canio la tocca piano: “La Roma ha preso il peggio del peggio che c’è in questo momento. Capisco che a Roma abbiano bisogno di un nome, ma hanno preso un allenatore finito su tutte le linee. Lui è andato a cercare di prendersi il prima possibile una panchina con soldi, perchè sa di essere al terzo esonero in quattro anni. E’ stato cacciato da tutte le parti per incompatibilità, per carattere, mentre prima era molto bravo sotto questo aspetto. Adesso è stato esonerato dal Tottenham, anche per via dei risultati ottenuti, per non essere stato in grado di portare la squadra a livello in due anni, con tutto quello che hanno speso tra l’altro. Un disastro. Poi a Roma può darsi che si troverà anche bene. Adesso ci si aspetta chissà cosa, ma, ripeto, hanno preso il peggio del peggio, perchè adesso lui fa praticamente l’anti calcio. I giornalisti si divertiranno solo in qualche conferenza stampa, perchè lui fa polemica e casino e tutti gli daranno ragione. Mentre invece quando era all’Inter ci si incazzavano e gli faceva il teatrino. Ma lui è il peggio, soprattutto per ricostruire. E lo dico nonostante lui è sempre stato il mio preferito, anche più di Guardiola“.

Continua a leggere

Articoli più letti