Seguici sui Social

News

Mihajlovic: “Il rigore poteva starci ma c’è il Var, è l’arbitro che decide”

Pubblicato

il

Sinisa Mihajlovic allenatore del Torino
PUBBLICITA

Al termine della partita tra Lazio e Torino è intervenuto ai microfoni il tecnico granata Sinisa Mihajlovic. Gara condizionata dalla direzione dell’arbitro Giacomelli reo di aver prima negato un rigore sacrosanto ai biancocelesti per fallo di mano di Jago Falque in area torinese e subito dopo di aver allontanato dal campo Ciro Immobile a causa di una reazione scomposta.

Queste le parole rilasciate da Mihajlovic a Sky Sport: “E’ stata una vittoria del gruppo. Credo che la vittoria sia meritata, sono soddisfatto dei miei. Giocare con l’uomo in più aiuta ma anche nel primo tempo abbiamo creato parecchie occasioni. Lijaic è finito in tribuna perché ha sbagliato. Le regole si rispettano, vedremo se ha imparato la lezione. Conta più la squadra del singolo. Ora dipende da lui. Se vinci con la Lazio all’Olimpico vuol dire che tutti hanno disputato una grande partita, altrimenti non ce l’avremmo fatta. I punti che ci mancano non sono quelli degli ultimi pareggi ma quelli delle partite precedenti dove meritavamo nettamente di vincere e non ci siamo riusciti. Ma è inutile pensare al passato, bisogna guardare solo avanti”.

Poi in particolare sugli episodi del Var: “Non ho visto gli episodi incriminati. Ora c’è il Var: l’arbitro ha visto e ha deciso così. Esiste il Var spetta all’arbitro decidere: nel bene e nel male. Il rigore ci potrebbe anche stare, lo hanno dato tante volte così. Il fallo di Immobile? Sembrava un bacio un po’ troppo violento”.

STRAKOSHA RABBIOSO ALZA LA VOCE

LASCIA UN MI PIACE SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

LEGGI ANCHE LE PAROLE DI TARE


Pubblicità

News

Ufficiale, Luiz Felipe torna in rosa, fuori Hoedt

Pubblicato

il

Hoedt visite mediche Roma

Notizie Lazio. Luiz Felipe Ramos torna nella rosa dei biancocelesti. È ufficiale: oggi infatti il calciatore brasiliano si è allenato a Formello. A sorpresa chi dovrà restare fuori sarà Wesley Hoedt, e non Musacchio, giocatore che non ha mai sembrato convincere troppo l’allenatore Simone Inzaghi. Luis Felipe potrebbe essere schierato già domani sera nel match contro la Fiorentina.

Continua a leggere

Articoli più letti