Seguici sui Social

News

Trotta (Crotone): “Lazio squadra di qualità ma daremo l’anima in campo”

Pubblicato

il

Crotone stemma
PUBBLICITA



Al termine dell’allenamento odierno del Crotone è intervenuto ai microfoni di  Fctv  Marcello Trotta. La squadra calabra nel prossimo turno dovrà vedersela in trasferta con la Lazio nel match in programma sabato alle ore 12,30.

Queste le parole dell’attaccante del Crotone: “Siamo contenti, la vittoria ci dà fiducia e morale. Venivamo da un periodo negativo. Gioco in un ruolo nuovo, non è facile ma sono a disposizione. Cerco di adattarmi per il bene della squadra. E’ un campionato è molto difficile ma non dobbiamo mollare. Con la Lazio sarà una gara difficile. Dovremo dare l’anima per cercare di ottenere il massimo, stiamo lavorando per questo. Sicuramente ci sarà da soffrire vista la qualità dei biancocelesti. Il tecnico saprà indicarci come metterli in difficoltà e segnare“.

ORSI INDIGNATO CON DE VRIJ

DIVENTA UN NOSTRO FOLLOWER ANCHE SU TWITTER

ITALIAN SPORT AWARDS: LA LAZIO FA INCETTA DI PREMI. E LA ROMA?


Continua a leggere
Pubblicità

News

ATALANTA LAZIO GASPERINI: “La nostra un’esercitazione difensiva”. Poi accusa di nuovo sul rigore di Bastos

Pubblicato

il

Atalanta Lazio Gasperini esulta per la vittoria e la semifinale di Coppa Italia conquistata addirittura in inferiorità numerica.

Gasperini ai microfoni di Rai Sport: “Siamo partiti bene e poi sull’1-0 abbiamo smesso di giocare, sbagliando tanto. La Lazio ha capovolto il risultato, poi abbiamo pareggiato e il secondo tempo nostro è stato eccezionale. Nonostante l’inferiorità, siamo venuti fuori, peccato per il rigore sbagliato. Nei minuti finali è stata un’esercitazione difensiva. Domenica è campionato, ma le squadre sono queste. Le partite contro la Lazio sono sempre ricche di gol con momenti a favore e contro. Questa vittoria è una grande spinta per domenica. Rivincita della finale di Coppa Italia? Ricordiamo bene il fallo di mano di Bastos, a parte il rigore era rosso. Questa è stata un’altra partita, ma in finale quell’errore è stato pesante. Oggi siamo rimasti in dieci, anche se abbiamo da ridire pure su quello. Non l’avevo più rivisto il fallo di mano di Bastos, erano sparite le immagine, mi sembra netto, no? Con tutte le immagini che esistono, c’era anche il Var”.

Continua a leggere
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Novcom Agenzia

Articoli più letti