Seguici sui Social

Arabic AR Chinese (Simplified) ZH-CN English EN French FR Italian IT Russian RU Spanish ES

Articolo copertina

ADESIVI ANNA FRANK – L’avv. Gentile commenta l’incredibile richiesta della Procura contro la Lazio

Pubblicato

in

Anna Frank


Si è tenuto oggi presso gli uffici di via Po il dibattimento per il caso relativo agli adesivi di Anna affissi in Curva Sud in occasione di Lazio-Cagliari.

“Due partite senza tifosi e 50mila euro di multa”, questa la richiesta del procuratore federale Giuseppe Pecoraro riguardo gli adesivi di Anna Frank. “Era impossibile perquisire 15 delinquenti che avevano 24 figurine – la difesa del legale della l’avv. Gentile –. Oltretutto non sono stati portati portati sugli spalti ma buttate a terra nei corridoi. La società non può perquisire il delinquente che ha con sè qualsiasi cosa non venga esposta al pubblico, pertanto c’è impossibilità di responsabilità. Inoltre in caso di manifestazioni discriminatorie, se la ricezione delle urla e dei buu sono al di sotto del 25-30% non si procede. Anche per quanto riguarda le figurine le avranno viste 30 o 40 persone e pertanto abbiamo chiesto il non luogo a procedere ed evitare qualunque erogazione di sanzione”.

 

LEGGI ANCHE LA CONFERENZA STAMPA DEL TECNICO DEL CHIEVO VERONA ROLANDO MARAN

DIVENTA UN NOSTRO FOLLOWER ANCHE SU TWITTER

LEGGI LE PAROLE DI BERTOTTO SU TARE E SU KLOSE

Pubblicità

Articolo copertina

Torino Lazio rinviata, l’idea serpeggia tra i biancocelesti

Pubblicato

in



Torino rinviata, l’idea serpeggia tra i biancocelesti: le ultime.

Torino Lazio rinviata, l’idea serpeggia tra i biancocelesti. Ad anticiparla, ieri, prima della gara col Bruges, il ds Tare: “La partita è domenica. Pensiamo al rinvio. Faremo altri controlli e venerdì decideremo“. In effetti, quella del non giocare non è un’ipotesi tanto strana, almeno a sentire il regolamento: se una squadra ha troppi positivi al Covid, può infatti chiedere di posticipare la discesa in campo. Ovviamente, la speranza di Inzaghi, come del club e dei tifosi, è che qualcuno di quelli ai box possa essere restituito di qui a qualche giorno. Al momento, però, sono tanti i calciatori, tra positivi e infortunati, su cui il tecnico non può contare. Il rischio è che in Piemonte possa rivedersi lo stesso undici schierato ieri in Champions. Il rinvio è dunque una possibilità plausibile, ma a Formello la considerano solo l’extrema ratio. Altri tamponi saranno infatti eseguiti a breve e, nel caso la situazione dovesse ulteriormente precipitare, non si esclude di ‘posticipare’ invece Lazio-Juve dell’8 novembre.

Continua a leggere

Articoli più letti