Paolo Casarin: “Classe arbitrale italiana mediocre, il Var lo sta dimostrando”

La Var esordisce in Serie A

Paolo Casarin, intervenuto ai microfoni del Corriere della Sera, ha parlato del Var. L’ex arbitro ha commentato le decisioni prese dagli arbitri nell’ultima giornata di Serie A.

Queste le parole di Casarin: “Come fatto da Orsato anche Rocchi nella gara di San Siro si è servito del Var per cancellare un rigore concesso alla Lazio su un contatto di braccio chiaramente involontario di Skriniar. I due direttori di gara citati sono i migliori in Italia. Entrambi sono stati bravi e disponibili ad ammettere l’errore. Cosa che non hanno fatto l’arbitro Gavillucci e l’addetto al Var Giacomelli, incapaci di intervenire su un netto fallo di Danilo con conseguente rigore negato al Bologna. L’utilizzo della tecnologia ha messo in evidenza la mediocrità della nostra classe arbitrale”.

LEGGI ANCHE IL PAGELLONE DI TARE

SEGUICI SU TWITTER

LEGGI ANCHE IL PAGELLONE DI INZAGHI