Seguici sui Social

Arabic AR Chinese (Simplified) ZH-CN English EN French FR Italian IT Russian RU Spanish ES

News

Giudice Sportivo – Confermato lo stop a Radu. E un titolare entra in diffida…

Pubblicato

in

Stefan Radu difensore della Lazio


La notizia era già nota a tutti, ma oggi è arrivata la conferma dal comunicato del Giudice Sportivo. Stefan sarà costretto a saltare la prossima sfida in campionato della , contro il Chievo. Ma c’è anche un titolarissimo che entra in diffida.

MILINKOVIC IN DIFFIDA

Questo il comunicato apparso sul sito biancoceleste.
A seguito dei verdetti sportivi maturati nell’ultima giornata, il Giudice Sportivo ha rilasciato le proprie decisioni riguardo quest’ultimi match. Tra le fila biancocelesti sono arrivate tre sanzioni. Stefan Radu ha ricevuto la quinta sanzione stagionale nell’ultima gara di campionato e, a quest’ultimo, è stato comminato un turno di squalifica. A Sergej Milinkovic, invece, è stata recapitata la quarta ammonizione stagionale e, di conseguenza, il centrocampista serbo è entrato ufficialmente in diffida. Infine, Luiz Felipe ha ricevuto la prima sanzione del suo campionato.
Il centrocampista serbo, pedina fondamentale dello scacchiere di mister Inzaghi, dovrà stare dunque  molto attento: dopo il Chievo infatti la Lazio andrà a Milano per sfidare il Milan, nella prima delle due sfide in soli tre giorni tra le due squadre.

GLI ALTRI SQUALIFICATI IN SERIE A

Sono 6 (oltre a Radu) i giocatori squalificati per un turno dopo la 20/a giornata del campionato di Serie A: Marten De Roon (Atalanta), Jacopo Sala (Sampdoria), Davide Astori (Fiorentina), Daniel Bessa (Verona), Jordan Marcel Veretout (Fiorentina) ed Ervin Zukanovic (Genoa). Tra gli allenatori stop di una giornata per Gian Piero Gasperini dell’Atalanta.

E INTANTO ARRIVANO GLI AUGURI DI TANTI EX BIANCOCELESTI>>>LEGGI QUI

LASCIA UN ‘LIKE’ ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

DIVENTA UN NOSTRO FOLLOWER ANCHE SU TWITTER

Continua a leggere
Pubblicità

News

LAZIO BOLOGNA Hoedt: “Darò tutto per la Lazio. Noi più forti del Brugges”

Pubblicato

in



BOLOGNA Hoedt è ritornato alla Lazio con la voglia giusta, il difensore dopo le prime partite un po’ sottotono ha disputato una buona gara

LAZIO BOLOGNA Hoedt – All’Olimpico il risultato finisce per 2-1 in favore dei biancocelesti. A segno Luis Alberto e Immobile,

“Il Brugge è forte, ha un allenatore forte, hanno vinto il campionato l’anno scorso con 15 punti di vantaggio. Hanno dei giocatori molto forti, però se dobbiamo sinceri noi sappiamo di essere più forti e andremo lì solo per ottenere i 3 punti. In mezzo alla difesa mi trovo bene, posso giocare anche a sinistra, sono a disposizione del mister, però mi piace più fare il centrale ma non ho problemi. Ho fatto un giro in Europa e Roma mi mancava tanto, adesso sono tornato e mi piace tanto. Nella mia vita è cambiato molto, ho trovato l’amore e adesso posso puntare sul calcio e farmi vedere di nuovo. Devo fare di tutto per questa società e questi tifosi. Andare in Europa mi è servito molto, ho 9 kili in più, è una cosa importante, sono diventato un altro uomo, non sono più ragazzino, ora sono cresciuto e mi è servito molto, ora so che questo è il calcio e sono qui per questo”.

LAZIO BOLOGNA Immobile: “Felice per il gol e per i 3 punti. Siamo stati cinici”

PAGELLE LAZIO BOLOGNA – Luis Alberto e Immobile portano a casa la vittoria

Continua a leggere

Articoli più letti