Seguici sui Social

News

Top 11 di Whoscored.com, c’è Milinkovic ma anche una sorpresa…

Pubblicato

il

Sergej Milinkovic-Savic con la maglia della Lazio
PUBBLICITA



Continuano a giganteggiare nelle statistiche i giocatori biancocelesti. Le prestazioni della squadra di Inzaghi sono sempre ai vertici in queste settimane Serie A. A confermarlo è la Top 11 settimanale di WhoScored.com, che anche in questa giornata premia due biancocelesti.

CON MILINKOVIC-SAVIC ANCHE BASTOS

Non poteva mancare il gioiello serbo MilinkovicSavic. Con la doppietta d’autore rifilata domenica al Chievo il centrocampista ha ottenuto la media statistica di 8.9, terzo in assoluto dietro solamente a Quagliarella e Verdi. A sorpresa però nella Top 11 di WhoScored troviamo anche un altro giocatore biancoceleste. Si tratta del difensore Bastos Quissanga, che nonostante qualche amnesia difensiva, grazie al goal siglato contro i clivensi, il quarto centro stagionale, si prende un psoto al centro della difesa. Per l’angolano media statistica di 8.0. Di seguito la foto con la formazione completa dei migliori 11 dell’ultima giornata di Serie A.

 

 

LEGGI ANCHE LE ULTIME SUGLI STADI DI ROMA E LAZIO>>>CLICCA QUI

LASCIA UN ‘LIKE’ ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

DIVENTA UN NOSTRO FOLLOWER ANCHE SU TWITTER


Continua a leggere
Pubblicità

News

ATALANTA LAZIO GASPERINI: “La nostra un’esercitazione difensiva”. Poi accusa di nuovo sul rigore di Bastos

Pubblicato

il

Atalanta Lazio Gasperini esulta per la vittoria e la semifinale di Coppa Italia conquistata addirittura in inferiorità numerica.

Gasperini ai microfoni di Rai Sport: “Siamo partiti bene e poi sull’1-0 abbiamo smesso di giocare, sbagliando tanto. La Lazio ha capovolto il risultato, poi abbiamo pareggiato e il secondo tempo nostro è stato eccezionale. Nonostante l’inferiorità, siamo venuti fuori, peccato per il rigore sbagliato. Nei minuti finali è stata un’esercitazione difensiva. Domenica è campionato, ma le squadre sono queste. Le partite contro la Lazio sono sempre ricche di gol con momenti a favore e contro. Questa vittoria è una grande spinta per domenica. Rivincita della finale di Coppa Italia? Ricordiamo bene il fallo di mano di Bastos, a parte il rigore era rosso. Questa è stata un’altra partita, ma in finale quell’errore è stato pesante. Oggi siamo rimasti in dieci, anche se abbiamo da ridire pure su quello. Non l’avevo più rivisto il fallo di mano di Bastos, erano sparite le immagine, mi sembra netto, no? Con tutte le immagini che esistono, c’era anche il Var”.

Continua a leggere
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Novcom Agenzia

Articoli più letti