Seguici sui Social

News

DYNAMO Morozyuk: “Lazio squadra forte, ma noi non ce la siamo giocata bene”

Pubblicato

in

Il logo della Dynamo Kiev


Al termine del match di EL con la Lazio, il commento del difensore della Dynamo Morozyuk.

Pubblicità

Impresa Lazio a Kiev. La squadra di Inzaghi ribalta il risultato dell’andata e conquista i quarti di finale di EL. Intervenuto sui canali ufficiali del club, il il difensore della Dynamo Morozyuk ha così commentato la gara: “Non ce la siamo giocata bene. Abbiamo iniziato la partita con molta attenzione, ci siamo abbassati e concesso troppo spazio ai nostri avversari. L’inizio è stato incerto e nel primo tempo ci sono state molte azioni confuse. Noi troppo giovani? Non è un fatto di gioventù. In Italia abbiamo fatto una buona partita e ci siamo resi conto di potercela giocare. In alcuni momenti del secondo tempo loro ci hanno concesso degli spazi, dovevamo giocare in modo più aggressivo fin dai primi minuti. Queste gare comunque forniscono ottimi spunti di riflessione: trarremo le nostre conclusioni e cercheremo di non ripetere questi errori in futuro. È stato un insegnamento per tutti: ora pensiamo già alla gara di domenica, è inutile abbattersi”.

Abbiamo fatto delle buone partite in Europa. – prosegue il classe ’88 – La Lazio è un’ottima squadra, ma potevamo passare anche dopo aver fallito il primo gol. Personalmente pensavo che avremmo giocato con maggiore sicurezza in casa e con tanto supporto da parte del pubblico. Ci aspettavamo che i tifosi sarebbero venuti a sostenerci, ma l’aspettativa è una cosa, poi vederli… Hanno contato tanti fattori, quello principale è però che i nostri rivali erano forti. Il nostro allenatore ci aveva avvisato, bastava vedere i numeri. Avremmo dovuto essere più aggressivi contro di loro”.

LEGGI ANCHE L’ESULTANZA SOCIAL DI LEIVA

SEGUICI ANCHE SU TWITTER

Continua a leggere
Pubblicità