Seguici sui Social

News

EUROPA LEAGUE – Lazio missione Salisburgo: evitate le grandi

PUBBLICITA

Pubblicato

il

Europa League logo
PUBBLICITA

EUROPA LEAGUE – Lazio missione Salisburgo. Dopo il sorteggio di Nyon il club biancoceleste tira un sospiro di sollievo. Dall’urna è uscito il nome della compagine austriaca, evitate per il momento le grandi d’Europa.

EUROPA LEAGUE Lazio missione Salisburgo. Non sarà comunque un impegno facile per i biancocelesti. Infatti ci sono dei precedenti di questa sfida che non confortano. I due club si sono già incontrati due volte. La prima nella stagione 2009-2010 con Davide Ballardini alla guida dei capitolini. La squadra romana affrontò il Red Bull Salisburgo nel Girone G di Europa League uscendo battuta sia all’andata che al ritorno. Nel settembre del 2009 venne sconfitta per 2-1, gol di Foggia per i biancocelesti e di Schiemer e Janko per gli ospiti. A dicembre, in Austria, altra sconfitta per 2-1 con reti di Afolabi, ancora Foggia e gol vittoria per gli austriaci di Tchoyi. Al termine del girone la Lazio arrivò terza e venne eliminata. A passare il turno furono il Salisburgo (da prima) e il Villarreal.

CRONACA DI ROMA – INCREDIBILE SPARATORIA A MONTEVERDE

SEGUICI SU GOOGLE EDICOLA

TARE AZZARDA UNA PROFEZIA SULLA LAZIO IN EUROPA LEAGUE


News

Biasin ironizza su Musacchio, ma vede gli ottavi dal divano

Pubblicato

il

L’ errore di Musacchio è costato caro alla Lazio e sui social spopolano i meme. Ma anche tweet di giornalisti come quello di Biasin

Fabrizio Biasin giornalista e tifoso dell’Inter è noto su Twitter per i suoi tweet taglienti, ironici che dividono gli utenti e i tifosi. Questa volta la sua vittima è stato il difensore della Lazio Musacchio. Il biancoceleste ha dato il via al poker bavarese con uno sciagurato retropassaggio. Biasin ha così commentato su Twitter: “C’e solo una cosa più anomala di Ibra a Sanremo: Musacchio in Champions League“. Non si sono fatti attendere i commenti dei tifosi laziali, contrariati da questa presa in giro. ma gli stessi tifosi hanno anche fatto presente al giornalista come la sua Inter non si fosse qualificata agli ottavi di finale di Champions e neanche in Europa League. Però dal divano comodo di casa si ironizza chi è tra le 16 migliori d’Europa… Strana la vita, strano il calcio.

LEGGI LE DURE PAROLE DI UN EX CALCIATORE CHE SMINUISCE IL VALORE DELLA LAZIO

Continua a leggere