LAZIO DYNAMO Conferenza Inzaghi: “A Kiev per vincere, vogliamo i quarti”

Simone Inzaghi allenatore della Lazio in conferenza stampa

Lazio Dynamo Conferenza Inzaghi dopo il bruciante pareggiato e il possibile gol vittoria sul tiro di Immobile all’ultimo secondo stampatosi sul palo

Lazio Dynamo Conferenza Inzaghi dallo Stadio Olimpico di Roma

Ora la qualificazione cambia visto il 2-2?

“Sicuramente dovremo vincere in Ucraina. Loro sono un’ottima squadra e dovremo fare una partita giusta. Avremo meritato di più ma in questo periodo non basta per vincere le partite”.

Ti aspettavi qualcosa di più nel primo tempo?

“Sicuramente andrà a rivedere la partita. Nella prima parte però ero contento. Siamo stati corti e non abbiamo concesso nulla. Nel secondo tempo invece abbiamo concesso di più. Per non prendere gol bisogna mantenere le distanze ed essere squadra. Questi due gol non andavano presi, erano evitabili”.

Può essere la fase difensiva il problema della Lazio?

“No. Anche perché prima si diceva il contrario. Io penso che bisogna difendersi da squadra, questo è un momento dove non siamo molto fortunati, non ci gira niente. Quello che facciamo non sta bastando, quindi dovremo fare di più già dalle prossime partite”. 

Con Wallace si può giocare a 3? O forse sarebbe meglio a 4?

Wallace non è ancora al meglio, sta cercando la giusta condizione. Lo sta frenando qualche problemino fisico. Nel primo tempo aveva giocato molto bene. Sono sicuro che ci aiuterà come fatto anche lo scorso anno in cui è stato uno dei migliori”. 

Come mai Nani non gioca molto?

“L’ho ripetuto più volte. Sono contento perché è un giocatore di qualità che si allena sempre al meglio. Il problema è la concorrenza, ho tanti attaccanti e devo fare delle scelte. Mi sta mettendo in difficoltà così come lo sta facendo anche Caicedo“.

Chi è più forte, la Lazio o la Dynamo?

“Dico la Lazio. Ma non siamo riusciti a vincere a casa quindi ora dovremo andare a Kiev per vincere e approdare ai quarti”.

SEGUICI SU FACEBOOK

LEGGI LE PAROLE DI IMMOBILE