Lazio macchina da trasferta: ecco perchè a Kiev può fare l’impresa

SULLO STESSO ARGOMENTO

Lazio macchina da trasferta. In vista di Kiev, ci sono tanti buoni motivi per credere nell’impresa.

LAZIO MACCHINA DA TRASFERTA – Ancora 24 ore e poi la Lazio scenderà sul prato dell’Olimpico di Kiev per il ritorno degli ottavi di EL contro la Dynamo. Complice il 2-2 casalingo dell’andata, i biancocelesti devono vincere per staccare il pass per i quarti. Un traguardo importante e prestigioso, che sarebbe un peccato fallire, visto l’abisso tecnico con gli avversari. Dalla sua, la truppa Inzaghi ha gli ottimi risultati stagionali in trasferta. Ottenuti in particolare in campionato, dove occupa il primo posto per reti segnate in trasferta nei top 5 campionati europei. I capitolini sono infatti a quota 35 reti, alla pari con il Liverpool e davanti a Barcellona e Lione (ferme a 34). A seguire, ci sono la Juventus (con 33) e la coppia Manchester City-Psg (appaiate a 32).

PUBBLICITA

E anche in Europa la musica non cambia molto. Le tre reti a testa inflitte nella fase a gironi a Vitesse e Nizza, oltre alle due allo Zulte (a qualificazione già raggiunta) sono segnali comunque positivi. Solo a Bucarest contro la Steaua Immobile e compagni sono rimasti a secco, ma hanno avuto almeno dieci palle gol per portare a casa almeno un pareggio. E domani a Kiev servirà un gol più degli avversari per l’impresa: ce la farà la Lazio? I numeri dicono di sì, vedremo se il campo sarà d’accordo.

LEGGI ANCHE LA NUOVA AVVENTURA IN UN CLUB PER LOTITO

SEGUICI ANCHE SU TWITTER

Leggi anche

Lazio News

Classifica

Ultima Partita

Prossima Partita