Seguici sui Social

News

UDINESE LAZIO Il precedente — Apre Di Natale, raddoppia Quagliarella, poi…

Pubblicato

in

Rubrica la nostra storia di Laziochannel


UDINESE LAZIO IL PRECEDENTE datato dicembre 2008 — Nel primo tempo è puro show dei padroni di casa con Di Natale e Quagliarella protagonisti. Dal 60° però scendono in campo i biancocelesti

UDINESE LAZIO IL PRECEDENTE datato dicembre 2008 — Nel primo tempo è puro show dei padroni di casa con Di Natale e Quagliarella protagonisti. Bianconeri in vantaggio dopo 10 minuti proprio con il numero 10 che batte Carrizo  in uscita con un colpo sotto. Trascorrono appena 10 minuti ed è l’ex Samp a trovare in contropiede il gol per il 2-0 friulano con cui si chiude la prima frazione.

Nella ripresa la Lazio prova a reagire ma è l’Udinese a farla da padrone, trovando il 3-0 ancora con Totò Di Natale che si libera di Lichtsteiner e segna sull’iniziale respinta dell’estremo difensore laziale. Dal 60° però scendono in campo biancocelesti che tirano fuori la testa dal guscio e accorciano le distanze con il tap-in di Zarate sulla respinta di Handanovic. Al minuto 72 Diakitè riduce ulteriormente lo svantaggio staccando di testa su corner e battendo ancora il portiere sloveno per il 2-3 che riapre il match.

L’Udinese prova a non sciogliersi e va vicina al gol con Quagliarella che testa i riflessi di Carrizo. Al minuto 85 la Lazio agguanta il pari con la botta dal limite di Cristian Ledesma, che non ci pensa due volte e calcia di prima battendo per la terza volta Handanovic. Il resto si può sintetizzare con un vano tentativo dei padroni di casa di riacciuffare il vantaggio. Il fischio finale sancisce il 3-3 tra Udinese e Lazio che si dividono i tempi. Friulani arrembanti e straordinari in contropiede, biancocelesti distratti ma caparbi, e capaci di una rimonta memorabile.

UDINESE LAZIO ANDERSON 

SEGUICI SU FACEBOOK 

 

Continua a leggere
Pubblicità