Simone Inzaghi

UDINESE LAZIO Inzaghi: “Bravi a restare lucidi dopo il goal subito. Il Derby?…”

UDINESE LAZIO Inzaghi è intervenuto ai microfoni dei cronisti al termine della vittoriosa trasferta della Dacia Arena. La sfida è stata vinta dalla Lazio in rimonta 1-2 grazie alle reti di Immobile e Luis Alberto.

UDINESE LAZIO Inzaghi a Mediaset: “Era una partita molto importante, Penso che siamo stati bravi poerchè siamo rimasti lucidi anche dopo il goal a freddo. Siamo stati bravi a fare subito due goal prima della fine del primo tempo. Nel secondo abbiamo rischiato molto poco, anche se l’Udinese ha fatto bene. Lo schieramento con Luis Alberto, Milinkovic e Felipe Anderson? Si può fare a seconda delle partite. Oggi ho optato per questo schema e i ragazzi sono stati bravi a sacrificarsi. Normale che con Parolo o Murgia c’è più equilibrio. Nel secondo tempo ho tolto Luis Alberto per la diffida. Penso che i ragazzi siano stati bravi, soprattutto a rimanere in partita, così come fatto giovedì e contro il benevento. La squadra crede in quello che facciamo durante la settimana, ha vinto una partita meritata. Nel secondo tempo non abbiamo concesso nulla.

Il derby? Adesso la mia testa è a Salisburgo, non sarà facile perchè troveremo uno stadio caldo e una squadra organizzata e che corre molto. Da venerdì avremo un giorno e mezzo per preparare una grande partita come il derby. Luis Alberto? E’ un top player, un giocatore che sposta gli equilibri di una gara. Gli basta una giocata, un inserimento. Si merita tutto ciò perchè fin dal ritiro ha lavorato molto bene. Spero vada al Mondiale”.

INZAGHI A LSR

“Siamo stati bravi, non era una partita semplice. Dopo il goal subito siamo rimasti lucidi e abbiamo fatto due bei goal. Nel secondo tempo siamo riusciti a gestire bene. Luis Alberto e Sergej hanno corso tanto, unendo quantità e qualità. Era una partita da vincere a tutti i costi e ce l’abbiamo fatta. Il fallo di Marusic? Erano passati 35 secondi da quel contatto…Immobile? Non ci sono più parole per lui e per tutta la squadra. Oggi è stato bravo a far goal, poi a 20 dalla fine ho preferito toglierlo. Un applauso va fatto a tutti i ragazzi, che stanno andando oltre ogni aspettativa. Le prossime due sfide? Adesso nella mia testa c’è solo il Salisburgo. Parlerò con i ragazzi, valuterò, e decideremo la miglior formazione da schierare contro un avversario che darà tutto per renderci la vita difficile”.

SEGUICI SU GOOGLE EDICOLA

LEGGI LE PAGELLE DEL MATCH>>>CLICCA QUI