Mauricio, Morrison & co.: ecco le ultime sul futuro degli esuberi Lazio

Da Mauricio a Morrison e non solo: ecco le ultime sul futuro degli esuberi Lazio.

Terminata la stagione, c’è una questione molto importante da risolvere in casa biancoceleste: delineare il futuro degli esuberi Lazio. Di cioè tutti quei giocatori rientrati alla base dalle rispettive esperienze in prestito. Tra essi, diversi sono quelli che non rientrano più nei piani della società o hanno ancora bisogno di farsi le ossa altrove. A loro toccherà trovare una sistemazione, vediamo un pò dove.

MAURICIO E MORRISON

Trasferitosi a febbraio al Legia Varsavia, il brasiliano ha conquistato due titoli, scendendo però in campo solo tre volte. Nonostante ciò, però, avrebbe impressionato positivamente i dirigenti polacchi, che starebbero trattando con il club biancoceleste per la sua permanenza. Per lui infatti non ci sarebbe spazio nella Lazio, cui è legato ancora da un altro anno di contratto. L’inglese invece ha chiuso con l’Atlas con 21 presenze e 2 reti all’attivo. Per lui possibile futuro in Spagna, all’Espanyol (cui nei giorni scorsi ha dato la sua preferenza…)

CATALDI, LOMBARDI E KISHNA 

Reduci dalla retrocessione con il Benevento, i due ex Primavera non resteranno alla Lazio, dove la concorrenza è alta. La società potrebbe quindi cederli per fare cassa. Stesso discorso per l’olandese, cui la rottura del crociato ha stroncato sul nascere l’esperienza al Den Haag. In caso di recupero, gli olandesi potrebbero anche sedersi al tavolo con la Lazio per discuterne la permanenza.

GLI ALTRI

Da chiarire le situazioni legate a Minala, Palombi e Rossi, in prestito quest’anno alla Salernitana. Occorrerà invece attendere il termine della stagione per Prce e Germoni, impegnati rispettivamente con i playout con l’Istra e con i playoff con il Perugia. Playoff da cui è stato eliminato (dalla Viterbese) il Pisa di Filippini. Per Oikonomidis, che ha finito la sua esperienza al Wistern Sydney Wanderers, Tounkara (Flamurtari) e Bezziccheri (Reggina) difficile prevedere un futuro a tinte biancocelesti.

LEGGI LE ULTIME NOVITA’ SUL RITIRO LAZIO 2018

SEGUICI ANCHE SU TWITTER