Sergio Conceicao

Sérgio Conceição allenatore emergente: Juventus e Lazio alla finestra

E’ presto per definirlo l’erede di José Mourinho ma in Portogallo così lo descrivono da diverse settimane. Tanto più dopo la vittoria del campionato portoghese con il suo Porto. Sérgio Conceição allenatore emergente, su di lui si è acceso l’interesse di diversi top club europei. A cominciare dalla Juventus che lo segue da mesi.

Sérgio Conceição allenatore emergente. A quanto riporta A Bola su di lui è forte soprattutto l’interesse dello Shakhtar Donetsk, con Lazio e Inter sullo sfondo. Biancocelesti e nerazzurri lo conoscono bene. Conceição, infatti, tra l’Olimpico e San Siro ha trascorso sei anni della sua carriera da calciatore. Dal 2010, però, ha intrapreso la carriera di allenatore e i risultati non sono davvero male. Dopo quattro anni di egemonia del Benfica è riuscito a condurre il Porto al successo in campionato, e ora è diventato “uomo mercato”.

Il suo profilo interessa la Lazio che rischia di perdere Inzaghi, tra i principali candidati alla panchina della Juventus nel caso Allegri dovesse lasciare. Anche a Torino monitorano Conceição, così come l’Inter, che quasi certamente proseguirà il suo rapporto con Spalletti. Ma occhio soprattutto allo Shakhtar. Il tecnico Paulo Fonseca ha diverse offerte sul tavolo, compresa quella del Napoli che vede in lui il possibile erede di Maurizio Sarri.

DOPPIO SI PER ROBERTO MANCINI

SEGUICI SU GOOGLE EDICOLA

AMBIENTI LAZIO E ROMA A CONFRONTO