Logo Parma

SERIE A Parma, la FIGC inguaia la squadra emiliana. Le richieste

Serie A Parma, la promozione degli emiliani è a rischio. La Procura federale ha chiesto una sanzione di due punti per il club, che dovrebbe scontarli nella stagione 2017/2018. Nel caso la neopromossa società sarebbe a rischio per il prossimo campionato di Serie A. In alternativa sono stati chiesti sei punti di penalizzazione per la stagione alle porte mantenendo la permanenza nel massimo campionato.

Serie A Parma, promozione a rischio. Il procedimento è quello nato a seguito dalle indagini sul presunto illecito commesso da Emanuele Calaiò in occasione del match Spezia-Parma della scorsa Serie B. La società risponde per responsabilità oggettiva.

Per quanto riguarda Calaiò la richiesta è di 4 anni di squalifica e 50mila euro di multa. L’attaccante della squadra emiliana è accusato di tentato illecito: i suoi messaggi whatsapp a due giocatori dello Spezia dimostrerebbero – secondo la tesi sostenuta dalla procura Figc – la volontà di ammorbidire l’avversario in una sfida decisiva per la promozione del Parma.

SEGUICI SU TWITTER>>>CLICCA QUI

IL FOGGIA INGAGGIA UN EX PORTIERE BIANCOCELESTE>>>CLICCA QUI