Seguici sui Social

News

PUBBLICITA

Lo Monaco attacca duramente Lotito

Avatar

Pubblicato

il

Pietro Lo Monaco ad del Catania

L’AD del Catania Pietro Lo Monaco attacca duramente Lotito.  L’amministratore delegato ha parlato dell’annullamento dei ripescaggi che non permette ai siciliani, come ad altre società, di tornare in Serie B riducendo a 19 il numero delle squadre.

Lo Monaco attacca duramente Lotito. Il dirigente rossoblù ha rilasciato pesanti dichiarazioni a Tuttosport attaccando il sistema calcistico italiano e, in particolare, Claudio Lotito.

SULLA FIGC“La Figc e la Lega di Balata non hanno idea di cosa li aspetta. Stanno violando pesantemente le regole. Non possono cambiarle in corsa quando tutti sanno che per modificare il format del campionato è necessario il pronunciamento del consiglio federale almeno un anno prima. Il consiglio federale non c’è perché la federazione è commissariata. Il commissario Roberto Fabbricini dovrebbe imporre il rispetto delle norme. Invece…”.

SULLA RIDUZIONE A 19 SQUADRE“La riduzione? Osteggiata è un eufemismo. Parlo per il Catania ma credo che anche le altre faranno i loro passi. Subito dopo la compilazione dei calendari il Catania preparerà le carte per fare ogni ricorso possibile, compreso il Tar al quale chiederemo il blocco del campionato. Poi c’è la questione del risarcimento danni. Per iscriverci sia alla C che alla B abbiamo sottoscritto fideiussioni da 3,5 milioni di euro; abbiamo già 5mila abbonati; abbiamo speso cospicue somme per allestire una rosa da serie B, sicuri di avere i titoli per essere ripescati. Se non lo fossimo subiremmo un danno enorme e sapremmo a chi presentare il conto”

SU LOTITO“Ditemi voi se questo è normale. Punto primo il collegio di garanzia ha sospeso e non bocciato la sentenza in favore nostro e del Novara. Punto secondo, come può il commissario straordinario legittimare una palese violazione delle norme Figc? Punto terzo, vogliamo dirla tutta? Tutta questa baraonda è nata dall’asse ConiLotito, cioè MalagòLotito. Quest’ultimo si crede il padrone del calcio italiano ed è convinto di fare quello che vuole. Il guaio è che se nessuno lo ferma, a cominciare dal Coni, Lotito continua. E la B va a sbattere contro un muro. Occhio perché qui salta tutto”.

LAZIO SOCIAL – I RICORDI DI MURGIA

SEGUICI ANCHE SU GOOGLE EDICOLA, TWITTER E FACEBOOK

LACRONACADIROMA.IT – SEGUI LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

KLOSE ESORDISCE ALLA GUIDA DEL BAYERN U17




Pubblicità

News

Shaqiri chiama la Lazio : “Intrigante, mi piace il calcio di Sarri”

Shaqiri chiama la Lazio, i in un’intervista l’esterno svizzero dice la sua su un suo ritorno in Italia

Avatar

Pubblicato

il

056F31E2 134F 45C0 92E0 94CBB902AC32
<

Shaqiri chiama la Lazio, i in un’intervista l’esterno svizzero dice la sua su un suo ritorno in Italia

Shaqiri chiama la Lazio, in un’intervista l’esterno svizzero in uscita dal Liverpool parla di un suo ritorno in Italia. Tra le papabili per farlo tornare troviamo la Lazio, con il giocatore da anni sul taccuino di Tare. Shaqiri manda dei forti segnali a Tare, definendo il club biancoceleste una soluzione gradita ed intrigante soprattutto per il calcio espresso da Sarri.

Shaqiri

OGGI LAZIO PADOVA, DOVE VEDERLA ?

Continua a leggere

News

Lazio Padova – Orario, probabili formazioni e dove vederla

Archiviata l’amichevole contro la Triestina, Lazio Padova è il prossimo match in programma per i biancocelesti nel ritiro di Auronzo di Cadore

Avatar

Pubblicato

il

LAZIO PADOVA
<

Ad Auronzo di Cadore prosegue la preparazione degli uomini di Sarri (che verranno vaccinati sotto le 3 cime di Lavaredo) in vista della nuova stagione. Alla vigilia di Lazio Padova, è doveroso sottolineare i segnali convincenti che si sono visti in occasione delle prime due amichevoli disputate nel corso del ritiro. Dopo l’11-0 rifilato alla selezione locale i biancocelesti hanno battuto per 5-2 la Triestina. Contro i friulani si è visto un Luis Alberto in grande spolvero, autore di un gol e tre assist per le reti di Muriqi, Milinkovic-Savic e Radu. Il quinto gol è arrivato con un’autorete di Volta prima della reazione biancorossa firmata Di Massimo, autore di una doppietta nel finale di gara.

LAZIO PADOVA

In vista di Lazio Padova Maurizio Sarri potrebbe riproporre l’11 che si è imposto venerdì sulla Triestina. Tra i pali probabile conferma per Strakosha, con il quartetto difensivo che potrebbe essere nuovamente composto da Maruisc, Luiz Felipe, Radu e Hysaj. In mediana da valutare l’impiego dal primo minuto di Cataldi. In avanti probabile ballottaggio Caicedo-Muriqi. Il match è in programma nella giornata di domani alle 18.30 e sarà visibile su Sportitalia. Di seguito i probabili schieramenti delle due compagini:

LAZIO 4-3-3: Strakosha – Maruisc, Luiz Felipe, Radu e Hysaj – Luis Alberto, Leiva (Cataldi), Milinkovic-Savic – Felipe Anderson, Muriqi (Caicedo), Moro.

PADOVA 4-3-3: Vannucchi – Germano, Andjekovic, Pelagatti, Baraye – Ronaldo, Della Latta, Hraiech – Chiricò, Biasci, Jelenic.

LAZIO PADOVA
LAZIO PADOVA

BASIC, FIRMA IN ARRIVO

Continua a leggere

News

Celta Vigo alla Lazio : “Invidiate la nostra maglietta”

Celta Vigo alla Lazio : “invidiate la nostra maglietta”, una simpatica pubblicità per le strade di Roma

Avatar

Pubblicato

il

5DE444AA 9E72 4C2C AE22 773FCDC7579F
<

Celta Vigo alla Lazio : “invidiate la nostra maglietta”, una simpatica pubblicità per le strade di Roma

Celta Vigo alla Lazio : “invidiate la nostra maglietta” è una simpatica campagna pubblicitaria della nuova maglia da gara della squadra iberica. Le 2 squadre che hanno in comune i colori sociali, con il celeste a farla da padrone hanno presentato nei giorni scorsi le loro maglie. Per le strade di Roma sono apparsi cartelli pubblicitari e pullman con rappresentata la nuova “camiseta celeste” con un messaggioCiao Lazio, oggi la nostra nuova maglia ha fatto un giro a Roma, è bellissima vero ? Ci dispiace laziali ma date un’occhiata alla nostra celeste”. Dalla Lazio ancora nessuna risposta in merito, ma la simpatica pubblicità ha fatto centro.

Tweet

INCONTRO LOTITO SARRI PER IL MERCATO

Continua a leggere

Articoli più letti