La Bosnia chiama Lulic, ma il capitano biancoceleste….

La Bosnia chiama Lulic. Il Ct degli slavi Prosinecki sta pressando l’esterno biancoceleste affinchè ritorni sui suoi passi e riabbracci la maglia della Nazionale. Il numero 19 però non è dello stesso avviso…

La Bosnia chiama Lulic e sta provando in tutti i modi a convinverlo a tornare a vestire la casacca della Nazionale. Il capitano biancoceleste ha lasciato la maglia del proprio paese e non sembra voler tornare sui propri passi. Nonostante il pressing del Ct Prosinecki e la tentazione di giocare un Europeo da titolare con la Bosnia, Lulic rimane fermo sulla sua decisione. L’eroe del 26 maggio vuole concentrarsi solo sulla Lazio e non pensa ad un ritorno in Nazionale. Una scelta di cuore, una scelta che, a 32 anni, è più che condivisibile. Ne saranno felici tutti i tifosi biancocelesti…

INTANTO MATTEO MATERAZZI SCOMMETTE SU UN BIANCOCELESTE>>>LEGGI QUI