Seguici sui Social



News

Le parole di Mancini dopo la partita: “Immobile? Ho preferito Lasagna perché…”

Avatar

Pubblicato

il

Roberto Mancini allenatore dello Zenit San Pietroburgo
PUBBLICITA



Le parole di dopo la partita che spiegano il perché dell’esclusione di e dell’entrata dell’esordiente al suo posto

Ieri si è giocata , partita valida per la National League. Chi delle due Nazionali avrebbe perso, sarebbe scesa nella Lega B di questa competizione. Dopo numerosi pali e occasioni sprecate, l’Italia all’ultimo minuto è riuscita a trovare la via del gol grazie ad un corner dove Lasagna ha prolungato la palla per Biraghi che l’ha messa dentro. In tutto questo però, il capocannoniere italiano, Ciro Immobile, non ha fatto il suo ingresso per aiutare la Nazionale. Questo ha causato un disappunto tra i tifosi e lo stesso attaccante. Al posto suo Mancini, ha fatto entrare il neo esordiente Kevin Lasagna. Quindi Ciro si è visto scalvare da un giocatore che non aveva mai esordito con la Nazionale. Ecco le parole di Mancini dopo la partita su Rai Sport

“Ho preferito mettere Lasagna piuttosto che Immobile perché è più forte di testa, avevamo bisogno di centimetri anche per evitare di prendere gol su calcio piazzato“.

SEGUICI SU FACEBOOK

LEGGI LE PAROLE DI MIHAJLOVIC


Continua a leggere
Pubblicità

News

ROMA: Fonseca a rischio. Diversi nomi in caso di esonero

Avatar

Pubblicato

il

Settimana nerissima in casa Roma. Dopo l’eliminazione in Coppa per mano dello Spezia, Fonseca sarebbe a rischio esonero

Buio pesto in casa Roma: prima la sconfitta per 3-0 nel derby, quindi l’eliminazione dalla Coppa Italia. Ieri i giallorossi hanno perso 2-4 contro lo Spezia ma, come se non bastasse, è arrivata anche la sconfitta a tavolino a causa del sesto cambio effettuato dai giallorossi. Settimana nerissima a Trigoria e Fonseca in bilico. La stagione è lunga e non è compromessa ma il rischio esonero esiste. Nelle scorse ore si è tenuto un vertice della dirigenza per discutere del futuro del tecnico portoghese. In caso di esonero sono diversi i nomi che circolano per sostituirlo: su tutti quelli di Allegri, Sarri e Spaletti, per il quale si tratterebbe del terzo ritorno in giallorosso. Sabato la Roma affronterà nuovamente lo Spezia, stavolta in campionato, ma a prescindere dall’esito della gara il futuro di Fonseca rimane in bilico. 

Continua a leggere
Pubblicità
Pubblicità
Novcom Agenzia

Articoli più letti