Seguici sui Social

Articolo copertina

Tare sulla Champions: “E’ l’anno giusto”. Poi arriva la stoccata contro arbitri e Var…

PUBBLICITA

Pubblicato

il

Igli Tare direttore sportivo della Lazio
PUBBLICITA

Ai margini del Globe Sports Awards 2018 a Dubai ha parlato ai microfoni di Sky il direttore sportivo della Lazio Igli Tare sulla Champions e non solo. Di seguito riportiamo le sue parole.

Tare sulla Champions, e non solo: “L’acquisto di Ronaldo è stato importante a livello di immagine per il Calcio italiano e la Serie A. L’attenzione grazie a questo acquisto verso il nostro campionato è stata diversa. Vogliamo raggiungere gli obiettivi fondamentali per la nostra società. Quali? La Champions sicuramente. Ci giriamo attorno da tempo, questo sarà l’anno giusto, var permettendo… speriamo che l’anno nuovo porti serenità agli arbitri e al Var. E’ difficile dimenticare l’ultimo arbitraggio. Dobbiamo essere corretti e rispettare le regole, ma questo vale per tutti e noi vogliamo essere rispettati. Il mercato di Gennaio? Ho avuto modo di incontrare tanti colleghi e persone importanti. Sarà un mercato più di uscita che di entrata”.

SEGUI LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

  Lazio Bayern Immobile: "Questa sfida è un premio. Daremo tutto"

LAZIO, PARTE LA CAMPAGNA ABBONAMENTI >>> QUI TUTTE LE INFO


Articolo copertina

BOLOGNA LAZIO Inzaghi: “Deluso dalla reazione, ora testa al Toro”

Pubblicato

il

Lazio inzaghi

BOLOGNA LAZIO Inzaghi – Al fischio finale, il tecnico biancoceleste ha commentato la sconfitta per 2-0 contro i rossoblu

BOLOGNA LAZIO Inzaghi: “Credo che una squadra ambiziosa e forte come la nostra debba essere diversa. Può capitare di subire un gol che non ti aspetti ma bisogna reagire con più cattiveria. Le partite sono condizionate dagli episodi, abbiamo condotto la gara ma siamo a qui commentare una sconfitta per 2-0. Delle ultime partite, questa paradossalmente è quella in cui abbiamo sofferto meno. Bisogna essere bravi a voltare pagina e dobbiamo ragionare di partita in partita. Cosa mi preoccupa? Sicuramente la reazione della squadra a un momento difficile, abbiamo tenuto il campo facendo una buona gara, ma questo non è l’atteggiamento giusto. Questa è una sconfitta che fa male in ottica classifica e non doveva accadere. Ora dobbiamo lasciarci alle spalle queste due sconfitte e guardare subito avanti, a cominciare dalla gara col Torino di mercoledì. Difesa non in forma? Sicuramente abbiamo subito qualche gol in più del previsto, abbiamo subito 11 gol in più dell’anno scorso in questo momento e dobbiamo lavorare su questo aspetto”. Così Simone Inzaghi ai microfoni di Sky Sport.

Continua a leggere