Seguici sui Social

News

LAZIO EMPOLI Cataldi: “Vogliamo la Champions. Vittoria importante”

Pubblicato

in



LAZIO EMPOLI Cataldi è entrato nel secondo tempo al posto di Milinkovic

Pubblicità

Il centrocampista romano ha parlato ai microfoni di Lazio Style Radio al termine della partita vinta dalla Lazio 1-0 con gol di Caicedo

“È difficile entrare in una gara del genere, soprattutto se non si gioca da tempo. Sono entrato in un momento molto fisico della gara, c’era molto da correre e lo abbiamo fatto: questi match sono importanti per continuare a lottare fino alla fine per la Champions League, queste sono vittorie sporche fondamentali. È stato difficile preparare tutte le gare in pochi giorni di distanza. La gara con l’Inter è stata secca e si è preparata da sola e l’abbiamo affrontata bene”.

“Nelle due gare seguenti con Frosinone ed Empoli c’era un po’ di stanchezza dopo i 130 minuti di battaglia a Milano e non era facile disputare queste gare dopo averle preparate in pochi giorni: siamo andati oltre la tattica ed alla tecnica, abbiamo badato al sodo e tutti si sono aiutati in campo. L’impegno di tutti è stato importante nonostante tante assenze, il lavoro del gruppo è stato fondamentale. Sono a disposizione del mister per fare il meglio quando vengo chiamato in causa: quando sono entrato l’Empoli girava bene il pallone e noi eravamo stanchi, dovevamo portare a casa i tre punti e ci siamo riusciti. Sono felice d’aver aiutato la squadra in quest’impresa”.

PROSEGUE

“Faccio i complimenti a Romulo per il suo esordio, non è facile ed è arrivato anche da poco: in questa gara si è calato subito nella parte e ci ha dato una grande mano. Faccio i complimenti anche a Pedro Neto perché in un momento complicato ci ha fatto guadagnare campo. Il mister sta dando la possibilità a tutti di entrare in campo e se continueremo su questa strada potremo dire la nostra fino alla fine. Dovremo stare attenti al Siviglia, è una squadra tecnica e molto forte sul possesso palla. Dovremo avere tanta pazienza nelle due fasi, ma ci penseremo da domani. Ora dobbiamo riposare dopo aver giocato tanti impegni in pochi giorni, poi inizieremo a preparare la gara con gli andalusi”.

RODIA SU IMMOBILE E LUIS ALBERTO

LE PAROLE DI PEDRO NETO

Continua a leggere
Pubblicità