Milinkovic la Lazio ha bisogno del vero Sergente

Milinkovic, la Lazio stasera ha bisogno di te. Dopo l’assenza per squalifica contro il Frosinone torna in campo dal 1′ stasera contro l’Empoli il centrocampista serbo. Viste le assenze tra i biancocelesti, da lui ci si aspetta tanto.

Milinkovic, alla Lazio stasera servirà il vero Sergente. Questa sera in un atipico Lazio-Empoli di giovedì, la Lazio avrà bisogno di punti pesanti per mettere pressione alle contendenti nella corsa Champions. In casa biancoceleste le tante partite ravvicinate si stanno facendo sentire, e gli infortuni non stanno aiutando mister Inzaghi. Questa sera all’Olimpico mancherà Immobile e con ogni probabilità partirà solo dalla panchina Luis Alberto. In compenso però rientrerà Sergej Milinkovic dopo la giornata di squalifica scontata contro il Frosinone lunedì. Inzaghi e la Lazio hanno bisogno di lui, del Sergente di ferro ammirato nella scorsa stagione e solo a tratti in quella corrente. La sua fisicità, unita alla grande tecnica, dovranno aiutare la squadra a superare la non certo irresistibile difesa dei toscani di Iachini. Nelle ultime uscite stagionali il serbo è apparso in crescita, andando a segno contro Torino e Novara e offrendo un’ottima prestazione (macchiata però dal disgraziato fallo da rigore a tempo scaduto), nella grande vittoria ai rigori contro l’Inter a Milano in Coppa Italia. Il riposo di lunedì può avergli giovato, anche a livello mentale. Stasera servirà il Milinkovic Sergente versione trincea.

LEGGI I CONVOCATI DI INZAGHI>>>CLICCA QUI