Seguici sui Social

Arabic AR Chinese (Simplified) ZH-CN English EN Italian IT Russian RU Spanish ES

Articolo copertina

De Martino difende Lotito dopo le dichiarazioni sul quarto posto

Pubblicato

in

Claudio Lotito presidente della Lazio


Durante l’evento “”, ha parlato della presenza di valori più importanti rispetto ad una qualificazione in Champions League. interviene

Il presidente Claudio Lotito è intervenuto in Regione durante l’evento “NO BULLI“, andato in scena questa mattina. Tra le tante cose dette, una frase ha scatenato il putiferio. Lotito ha parlato di valori più importanti rispetto ad un obiettivo sportivo, facendo riferimento alla qualificazione in Champions League. Un giornalista ha ripreso il virgolettato, però forse strumentalizzandolo, dicendo che al presidente non onteressa arrivare tra le prime 4 classificate. Dopo le prime polemiche, è intervenuto Stefano De Martino. Il direttore della comuncazioe, intervenuto a Lazio Style Radio, ha precisato l’accaduto: “Come si dice a Roma, il giornalista non ci ha capito niente. Il Presidente voleva solamente dire che nella vita ci sono cose più importanti rispetto ai traguardi sportivi. Anzi, Lotito ha precisato che tra le prime squadre devono arrivarci quelle che veramente meritano sul campo. Il giornalista ha sbagliato a titolare “Champions non fondamentale”, c’è troppa negligenza e pressapochismo nel mondo del giornalismo“.

IMMOBILE FERMATO DAL GIUDIE SPORTIVO, NIENTE PARMA

Continua a leggere
Pubblicità

Articolo copertina

LAZIO Formello – Seduta di scarico all’indomani dell’Atalanta

Pubblicato

in



Formello – Questa mattina, la squadra si è ritrovata agli ordini di Simone Inzaghi per sostenere la seduta di scarico all’indomani dell’Atalanta

LAZIO Formello – I titolari del match di ieri sera hanno svolto un lavoro di scarico in palestra e una corsa blanda in campo. Alla seduta tecnica (possesso palla e partitelle) hanno partecipato Reina, Alia, Adamonis, Armini, Bastos, Kiyine, Djavan Anderson, Akpa Akpro, Parolo, Escalante, Lukaku, Fares e Adekanye. Da valutare le condizioni di Correa, bloccato nel riscaldamento di ieri da un risentimento lombare. Nel post partita si è parlato di un “colpo della strega”. Il suo recupero per l’Inter, avversario di domenica pomeriggio all’Olimpico, verrà valutato nei prossimi due giorni. Da monitorare anche Radu, sostituito per problemi muscolari. La difesa era già corta: Vavro sta continuando a correre in modo differenziato, Luiz Felipe sta accelerando (stamattina ha svolto anche alcune esercitazioni con il pallone) ma è fermo dall’amichevole con il Frosinone. Tornerà dopo la sosta. Potrebbe essere utilizzato Bastos, da diverse settimane sull’uscio di Formello. La ripresa è fissata per domani alle 11, scatteranno le prove tattiche. Inzaghi, in attesa dei rientri dall’infermeria e delle trattative da ufficializzare, non è che abbia tutte queste opzioni per ruotare la formazion.

Continua a leggere

Articoli più letti

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità
Copyright ©2015-2020 | TESTATA GIORNALISTICA NAZIONALE Reg. N°152/2015 - ROMA
Il sito e i suoi contenuti sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons eccetto dove specificato diversamente.