Jessica Immobile si racconta: “A Roma stiamo benissimo. Il futuro?…”

Jessica Immobile si racconta. Ecco uno stralcio delle parole della moglie di bomber Ciro alla rivista ‘Fuorigioco’, inserto settimanale de ‘La Gazzetta dello Sport’.

Jessica Immobile si racconta. Lo fa partendo dal nome del bimbo che aspetta, primo maschietto dopo due femminucce: “A me piaceva Tommaso, ma Giorgia e Michela me lo hanno già bocciato

Sugli inizi della sua storia con Ciro:Ho avvertito un forte senso di protezione. Qualcosa di raro che non è mai cambiato. Anche oggi io mi fido ciecamente di lui. Un difetto di Ciro? Vuole sempre avere ragione!”.

Sul futuro:“A Roma stiamo benissimo. Tutto è splendido: i luoghi, il clima, le persone. Al futuro cerco di non pensare, è il rovescio della medaglia di questa vita. Ma anche dovessimo traslocare non sarebbe la fine del mondo, mi seccherebbe un po’ per la scuola delle bambine. Spero di restare, ma nel calcio ovviamente non mi immischio”.

Per chiudere, spazio ad un desiderio espresso:Spero di avere Ciro tutto per me perché ora il suo lavoro spesso lo porta lontano soprattutto nei weekend. Vorrei un po’ di normalità in più, ecco. E poi sogno di viaggiare, di andare in giro per il mondo insieme ai miei bambini. Mi chiedo solo se vorranno venire…”.

SEGUICI ANCHE SU TWITTER