Seguici sui Social

News

LAZIO PARMA I numeri della sfida. Pochi dubbi sull’Mvp

Pubblicato

in



PARMA I della sfida disputata ieri all’Olimpico e vinta dai biancocelesti con il risultato di 4-1 riportati dal sito ufficiale della squadra.

I numeri del match disputato ieri alle 15 allo Stadio Olimpico di Roma. Match che ha visto il successo dei capitolini per 4-1. Ampio successo per gli uomini di Inzaghi. Nel corso dei 90 minuti, hanno legittimato il risultato finale concludendo in ben 14 occasioni e centrando per 8 volte lo specchio della porta parmense. La Lazio è riuscita a costruire 33 azioni manovrate ed a sfruttare 17 ripartenze.

MILINKOVIC E ACERBI SUGLI SCUDI

Atteggiamento offensivo e dominio indiscusso per i biancocelesti. Mediamente hanno agito a 51,65 metri dalla porta difesa da Thomas Strakosha. La Prima Squadra della Capitale, inoltre, ha dato vita a 48 iniziative offensive. 20 di queste sono state costruite sulla corsia di sinistra, 19 lungo la colonna centrale e 9 sulla catena di destra. Analizzando le prestazioni individuali, invece, emergono le prove offerte da Milinkovic e Acerbi. Nessuno tra i calciatori biancocelesti ha macinato più chilometri della mezzala serba, capace di toccare quota 10,500 ad una media di 7,7 Km/h (la velocità più altra tra tutti i giocatori in campo per gli interi 90 minuti). Il centrale con la maglia numero 33, invece, ha completato il 92% dei passaggi tentati: si tratta del dato più alto tra tutti i giocatori in campo, ex equo con il compagno di squadra Lucas Leiva.

E’ LUIS ALBERTO L’MVP DEL MATCH

Al termine dell’incontro, il mago biancoceleste Luis Alberto è stato eletto come il Most Valuable Player di Lazio-Parma. Lo spagnolo ha messo a segno contro i parmensi la sua terza doppietta con l’Aquila sul petto. L’ultima era stata siglata ai danni della Fiorentina in campionato il 18 aprile 2018 (3-4). Nel corso della sfida di ieri, Luis Alberto ha creato ben 3 occasioni da rete stabilendo il primato della gara per tiri effettuati nello specchio della porta avversaria (2, con altrettanti gol). In totale il numero 10 biancoceleste ha giocato 99 palloni completando 69 passaggi (entrambi i dati sono i più elevati tra tutti i giocatori in campo). Infine, Magic Luis ha lavorato anche per la squadra, rendendosi protagonista di 4 recuperi e macinando 10,231 chilometri (terzo maratoneta tra i biancocelesti dopo Milinkovic e Patric).

INTANTO GIORDANO ESALTA LA PRESTAZIONE BIANCOCELESTE>>>LEGGI QUI

LASCIA UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Articolo copertina

Cagliari-Lazio: le ultime da Formello

Pubblicato

in

Inzaghi Lazio


Poche le novità rispetto allo scorso anno nella formazione che verrà schierata in campo da Simone Inzaghi

Mancano due giorni dall’esordio della in campionato. Sembra sempre più chiaro che mister Inzaghi avrà a disposizione gli stessi uomini della scorsa stagione, meno gli infortunati. Manca all’appello Muriqi, che si trova in quarantena in Turchia per il Covid, e Fares, che è in attesa dell’ufficialità.
La probabile formazione vede a destra confermato Lazzari, in mediana Milinkovic e Luis Alberto ai lati di Leiva, e in attacco la coppia Immobile-Correa. In difesa vista l’assenza di Vavro e Luis Felipe saranno disponibili solo Acerbi, Radu, Patric (oggi differenziato) e Bastos (vicino alla cessione). Per compensare la lunga assenza di Lulic sull’esterno di sinistra, è molto probabile che l’allenatore biancoceleste schieri Marusic.

Continua a leggere

Articoli più letti