Seguici sui Social

News

INTER LAZIO SPALLETTI: “Hanno segnato alla prima occasione”

Pubblicato

in

Luciano Spalletti tecnico dell'Inter


Spalletti in conferenza stampa dallo stadio Meazza di Milano. L’Inter perde per 1-0 la sfida Champions:

“Guardo la partita di stasera e secondo me è stata fatta bene. Abbiamo sbagliato nella seconda parte del primo tempo, dove abbiamo insistito nell’andare sulla destra invece di far girare la palla con qualità per dilatare gli spazi per andare a giocarci dentro. Bisognava avere un po’ di pazienza, abbiamo preso gol subito ed è diventata una partita difficile. E’ un risultato pesante, contro una concorrente diretta, ma la squadra ha fatto una buona gara, quello che doveva fare. Vado avanti fiducioso per quella che è la possibilità di stare dentro queste quattro posizioni fino in fondo”.

“Secondo me non ha dato grande possibilità di andare a subire contropiedi. Ne abbiamo subiti due nel primo tempo, la Lazio un paio di occasioni da gol le crea contro chiunque. Poi col passare del tempo è normale che la squadra possa concedere di più, facendo salire qualche calciatore in più”.

A Inter tv:
“Purtroppo loro hanno segnato alla prima occasione, invece noi abbiamo sbagliato molte palle gol. Ma abbiamo fatto quello che dovevamo fare. Loro sono stati molto compatti, chiusi negli ultimi 16 metri, per cui era difficile. Abbiamo provato a farli sgranare. Ma ripeto: prendendo questo gol ci siamo complicati la vita. Questo ko crea i presupposti per migliorare sempre facendo un lavoro di qualità. Stesso approccio del derby? Siamo entrati bene in gara e anche nel secondo tempo. Invece nella parte finale del primo tempo abbiamo fatto un po’ fatica a rincorrere. Poi nella ripresa abbiamo perso un po’ d’ordine, ma c’era da recuperare il risultato e la Lazio sa ripartire”.

SEGUICI SU FACEBOOK

LE PAROLE DI INZAGHI

News

Riapertura stadi – Gravina: “1000 persone sono poche”

Pubblicato

in



Riapertura stadi – Per le prossime partite di Serie A, saranno 1000 gli spettatori che potranno recarsi presso gli impianti sportivi

Riapertura stadi – In questo senso, nella giornata di oggi si è espresso il Presidente della Figc Gabriele Gravina: “C’è un’esigenza generale del nostro Paese, quella di tornare alla normalità. Vogliamo tutti riprendere la cadenza della nostra vita in tutti i settori. È necessario tornare a coltivare le nostre passioni. Non c’è nulla ancora di graduale, 1000 spettatori sono pochi, ma è comunque importante ripartire, anche in B e C. Il calcio ha dimostrato grande responsabilità e con i comportamenti ha anche dimostrato di meritare fiducia. Vogliamo riaprire gli stadi a più gente. Durante alcune amichevoli estive si sono fatti passi avanti. La gradualità deve essere proporzionale, altrimenti ci sarebbero tanti problemi, anche nelle serie minori. Il rispetto del distanziamento sociale è fondamentale. Il protocollo sui tamponi? Penso che il Cts ci darà ragione, mi auguro che in settimana la situazione possa sbloccarsi e si possa allentare la presa”. Così Gravina ai microfoni di Radio Anch’io Sport.

Continua a leggere

Articoli più letti

Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?