ATALANTA LAZIO IMMOBILE: “Non sono Giordano ma sudo per la Lazio”

ATALANTA LAZIO IMMOBILE Non è riuscito a segnare ma ha aiutato la squadra nella gestione della partita

ATALANTA LAZIO IMMOBILE a Lazio Style Channel: “Sono molto contento per Serjei, se lo merita proprio. Non ha vissuto un bel momento come lo sto vivendo io ora, ha chiuso un cerchio. Sono qui da tre anni e sono riuscito a vincere 2 coppe su 3. Certo, non sarò Bruno Giordano, Klose, Signori o Chinaglia, ma lotto sempre, sudo, esco dal campo sempre a testa alta perché so di aver dato tutto e sudato per questa maglia. I numeri poi parlano chiaro, poi ovvio ci sono anche dei momenti di crisi, ce li hanno tutti”.

“Non conta chi segna, oggi siamo contenti per Milinkovic e Correa, il resto tutte chiacchiere. Sono riuscito a entrare nella storia di questo glorioso club, ho fatto 80 gol, 3 finali e vinto due coppe. Pensano tutti che siamo macchine da 40 gol a stagione, si aspettano sempre doppiette da me. Sono contento per la squadra, in Italia dopo la Juventus, siamo la squadra che vince di più, la gente può anche chiacchierare, ma è la verità. I compagni mi aiutano sempre, non sono arrabbiato con i tifosi”.

SEGUICI SU FACEBOOK

LE PAROLE DI ACERBI