Seguici sui Social

News

Claudio Lotito e Di Maio alleati per Alitalia?

PUBBLICITA

Pubblicato

il

Claudio Lotito presidente della Lazio
PUBBLICITA

Continua il pressing di Claudio Lotito per prendere il comando di Alitalia. Spunta un patto con Luigi Di Maio e il Movimento 5 Stelle

Il sogno di mezza estate di Claudio Lotito, potrebbe diventare realtà. Il patron dei biancocelesti sembra aver trovato un alleato alla corsa all’Alitalia. Il presidente della Lazio è ben visto da Luigi Di Maio, che lo proporrebbe come alternativa alla famiglia Benetton, spalleggiata dalla Lega. Di Maio è stato chiaro: “Vogliamo revocare la licenza della autostrade ad Atlantia e alla famiglia Benetton. Non vedo come possiamo affidargli anche Alitalia“. La Lega ha chiesto ai 5 Stelle di portare un alternativa. E l’alternativa si chiamerebbe proprio Claudio Lotito. La proposta di acquisto del 40% è vera e allettante: inoltre sono arrivate le garanzie delle banche per il prestito di 300 milioni di euro. Lotito aspetta dei veri segnali per andare avanti, nel frattempo continua a dialogare intensamente con Di Maio…

ESCLUSIVA, LAZZARI SI AVVICINA SEMPRE DI PIU’. I DETTAGLI


Conferenza stampa

Conferenza stampa, Inzaghi: “Sinisa è un amico oltre che un grande allenatore”

Pubblicato

il

Inzaghi

I commenti dell’allenatore della Lazio a un giorno dal match di Bologna

Formello. Simone Inzaghi durante la conferenza stampa di oggi ha rivolto parole affettuose verso Sinisa Mihajlovic, allenatore della squadra che la Lazio affronterà domani a Bologna ma anche ex giocatore biancoceleste. “Il Bologna, è un’ottima squadra, con buonissime individualità. Soprattutto mi fa piacere rivedere Sinisa, è un amico oltre che un grande allenatore: sicuramente avrà preparato la partita nel migliore dei modi, sarà una gara difficile da affrontare al meglio da subito». Sulla formazione non si sbilancia, anche se pesa l’assenza di Escalante. A pochi giorni dalla clamorosa sconfitta contro il Bayern Monaco, Inzaghi tira le somme: “Siamo reduci da una brutta sconfitta ma è nostro dovere smaltire al più presto ciò che è successo martedì e trasformarlo in carica positiva per la partita di domani. Sarà una gara delicata e dovremo affrontarla nel migliore dei modi“, conclude il mister.

Continua a leggere