LAZIO Luis Alberto: “Tra me e Inzaghi c’è affinità e qui sono felice”

LAZIO Luis Alberto — Questa mattina lo spagnolo ha fatto il punto della stagione appena conclusa tra rinnovo e rapporto con Inzaghi. Quindi un pensiero relativo alla scomparsa di Reyes

LAZIO Luis Alberto ai microfoni di ABC Sevilla: “A Roma mi trovo bene. La prima stagione era quella dell’adattamento, non conoscevo nessuno e ho giocato poco. La seconda è stata straordinaria sotto ogni aspetto mentre quella appena conclusa non è sicuramente iniziata nel migliore dei modi. Poi però il mister ha iniziato a farmi giocare in un’altra posizione che mi piace molto e le cose sono migliorate. Mi trovo bene in quella zona del campo e sono soddisfatto delle ultime prestazioni.

Rinnovo? Non so nulla. Il mio contratto scade nel 2022 ma nel calcio non c’è niente di certo e non sai mai dove potresti essere l’anno dopo. Qui sto bene e ho un ottimo rapporto con il mister: tra noi c’è affinità e stima reciproca. Reyes? Era un amico che ti dava tutto, allegro, cordiale e sempre con il sorriso. José voleva bene a tutti ed era amato da tutti. È un colpo tremendo per i familiari, gli amici, per Siviglia e per quelli che sono cresciuti nel club. È una perdita molto dolorosa . Non lo dimenticheremo mai”.