FORMELLO – Via alle prove anti Sampdoria

FORMELLO – Il report della seduta di questa mattina nel quartier generale per gli uomini di Simone Inzaghi.

FORMELLO – Oggi il programma dei biancocelesti prevede due sedute. La prima va in scena alle 9.30, la seconda alle 18: segno che Inzaghi vuole evitare stress dovuti al troppo caldo. In campo questa mattina gli uomini del reparto arretrato, alle prese con i movimenti tattici difensivi. All’inizio viene provata la linea con Vavro, Acerbi e Radu in mezzo, e Lazzari-Jony “quinti” sulle fasce. Praticamente i titolari, alla luce del forfait di Lulic. In alternativa, Patric, Luiz Felipe e Bastos. Insieme a loro anche i tre Primavera Falbo, Cipriano e Nimmermeer. I centrocampisti e gli attaccanti (tranne Immobile), dopo una seduta in palestra, si dedicano invece ad esercitazioni sulla forza lungo la fascia. Assenti Lulic e Milinkovic, finiti ai box a Marienfeld, e Caicedo, infortunatosi contro il Celta Vigo. Inzaghi conta di riaverli tutti il 25 agosto a Marassi, nel debutto in campionato contro la Sampdoria.

Il tecnico non li rischierà, ma proverà a riportarli in gruppo la prossima settimana, nel vivo della preparazione anti blucerchiati. Non ci saranno dunque nell’ultimo test, in programma nel weekend (forse all’estero). Una decisione in tal senso arriverà a cavallo di Ferragosto (che vedrà i biancocelesti di nuovo al lavoro a Formello alle 9.30). Primo a rientrare sarà il capitano, fermo da dopo la gara con il Paderborn per uno stiramento muscolare. Toccherà poi al “Sergente” (trauma distrattivo all’anca destra) e al “Panterone” (elongazione al polpaccio sinistro). Tutti si muoveranno con calma e prudenza: il derby alla seconda non ammette errori.

SEGUICI ANCHE SU TWITTER