LAZIO ROMA Lotito nervoso sugli spalti: “Non ne posso più”

LAZIO ROMA Lotito nervoso sugli spalti: ecco il motivo della reazione stizzita del patron biancoceleste.

LAZIO ROMA Lotito nervoso sugli spalti. Anche per il patron biancoceleste quello di ieri sera è stato un derby sofferto, vissuto a nervi tesi e con la tensione che si poteva tagliare a fette. Al suo posto in tribuna d’onore, insieme allo stato maggiore della Lazio, il numero uno ha partecipato allo stato d’animo di Inzaghi e dei suoi. E, come un semplice tifoso, si è lasciato andare a svariati commenti nel corso della gara. Tra questi, uno, davvero particolare, è stato catturato dalle telecamere sempre attente (o quasi) di Sky. Il momento è quello della sostituzione di Milinkovic, sostituito da Inzaghi al 71′ con Parolo. “Non ne posso più”, avrebbe proferito Lotito vedendo il serbo lasciare il campo. Forse il patron non ha condiviso la scelta del tecnico? Forse, chissà. Certo, non avrebbe tutti i torti, visto che il Sergente non si era comportato per nulla male fino a quel momento, anzi aveva contribuito più volte a mettere in difficoltà i giallorossi. Ma comunque a volte la tensione gioca brutti scherzi: del resto, anche i dirigenti sono uomini e, come tali, soffrono e si arrabbiano.

SEGUICI ANCHE SU TWITTER