LA NOSTRA STORIA L’attaccante Engelbert Koenig

LA NOSTRA STORIA Engelbert Koenig nasce a Vienna, in Austria, l’8 ottobre 1920. In alcune fonti è citato come Henglebert, detto Buby. Figlio di Engelbert, suo omonimo e allenatore di Milan, Messina e Foligno.

Koenig inizia a giocare nel 1939/40 nel First Wien. Nel 1940/41 si trasferisce alla Fiorentina. Dopo una stagione passa al Catania. La Lazio lo acquista nell’estate del 1942. Gioca cinque stagioni in biancoceleste. Nell’estate 1946 viene ceduto al Napoli per 4,5 milioni di lire ma, non ottenendo il milione per lui, rifiuta il trasferimento.

Dopo aver saltato la fase iniziale della stagione 1946/47 ed essersi riappacificato con la dirigenza biancoceleste torna in squadra alla 5^ giornata di Campionato. Nel 1947 passa alla Sampdoria. La stagione successiva è al Genoa (primo scambio tra le due squadre genovesi). Nel 1950 passa al Messina in serie B dove conclude la carriera. È deceduto a San José, in Costarica, il 23 novembre 1997.

SEGUICI ANCHE SU TWITTER